Serie A, girandola di panchine: Juve, Napoli, Lazio sulla giostra

Andrea Pirlo, Gennaro Gattuso, Simone Inzaghi sono solo tre dei nomi in bilico per la prossima stagione con Juventus, Napoli e Lazio che non sanno ancora chi sarà il proprio allenatore. 

Girandola di panchina in serie A per la prossima stagione
Andrea Pirlo (Juve) e Gennaro Gattuso (Napoli) © Getty Images

Non ci sono solo Gennaro Gattuso e Andrea Pirlo in bilico, rispettivamente con Napoli e Juventus, ma quella che sta per arrivare, potrebbe essere un’estate molto calda per le panchine di Serie A. Al quadretto, bisogna aggiungere altri nomi che non sanno se resteranno nella propria squadra di appartenenza, su tutti Simone Inzaghi. Ma potrebbe accadere una cosa decisamente strana per la quale lo “scarto” di una società, diventi la prima scelta di un’altra. Ecco che, soprattutto in ottica laziale e napoletana, i due tecnici potrebbero scambiarsi la panchina. Claudio Lotito non è contento della stagione della sua squadra, vorrebbe cambiare e ha molta stima per il tecnico di Corigliano Calabro. Dal canto suo, i rapporti tra l’ex Milan e il presidente azzurro Aurelio De Laurentis, sono ai ferri corti da tempo e una soluzione Inzaghi non dispiacerebbe. Discorso diverso in casa bianconera dove si stimano sia l’allenatore capitolino che quello all’ombra del Vesuvio, ma ci sono tante considerazioni da fare. Con la vittoria della Coppa Italia, Pirlo ha in parte salvato una stagione che potrebbe diventare addirittura positiva in caso di accesso alla prossima Champions League. Se ciò accadesse, sarebbe difficile mandare via un tecnico che alla prima stagione ha comunque conquistato due trofei e la qualificazione all’Europa che conta.

Leggi anche >>>> Calciomercato Juventus, duello con il Napoli per un difensore

Leggi anche >>>> Karatsev vs Sinner, arriva l’impresa: vittoria spettacolare

Cercasi panchina disperatamente: Juventus e Napoli a caccia dei sostituti di Pirlo e Gattuso                    

L’impressione è che sarà una calda estate a puntate per il calciomercato degli allenatori. Non vanno dimenticati, infatti, i nomi di Massimiliano Allegri, Maurizio Sarri e Luciano Spalletti, su tutti. I tre toscani sono pronti a ripartire con un’avventura sulla panchina di una big e attendono solo l’occasione giusta. Il livornese è diviso tra Juventus e Real Madrid (in questo caso potrebbe essere Zidane ad andare a Torino). L’ex banchiere vuole un progetto importante ma non disdegnerebbe neppure una ripartenza con una società che punta sui giovani. In questo caso, qualora Stefano Pioli non centrasse la Champions, potrebbe essere il sostituto perfetto al Milan. Il “Lucianone nazionale”, poi, è fermo da un po’ e potrebbe accettare anche una soluzione low cost. Staremo a vedere quello che accadrà. Di certo, nulla è scontato.

Previous articleSinner-Rinderknech diretta streaming, come vederla
Next articleInter, può saltare Malinovskyi: non c’è solo il Psg