Scambio Kessie-Brozovic: colpa dell’ivoriano, il perché

L’asse tra Inter e Barcellona ha tenuto alta l’attenzione nei giorni scorsi con le tante voci relative soprattutto ad un eventuale scambio tra Kessie e Brozovic, senza dimenticare quello altrettanto suggestivo, ma più difficile, tra Correa e Depay. La situazione resta comunque in divenire e dalla Spagna spiegano le motivazioni. 

Il giornalista Bruno Alemany è intervenuto ai microfoni di ‘Calciomercato.it’ in onda su TVPlay per fare il punto della situazione in merito all’asse Inter-Barcellona di cui tanto si sta parlando negli ultimi giorni tra desideri, ostacoli e suggestioni.

Calciomercato Inter, asse col Barcellona: Kessie-Brozovic l'affare è difficile
Kessie e Brozovic © LaPresse

Calciomercato Inter, asse col Barcellona: Kessie-Brozovic l’affare è difficile

Movimenti eventuali tra Inter e Barcellona tengono alta l’attenzione dei tifosi nerazzurri, che intanto sperano di tornare in corsa per uno scudetto sempre più distante. Il focus è soprattutto sul profilo di Marcelo Brozovic, che piace a Xavi e potrebbe essere il sostituto ideale di Sergio Busquets, arrivato quasi al capolinea della sua lunghissima avventura in blaugrana. Sul piatto un potenziale scambio con Kessie, arrivato in Catalogna la scorsa estate a parametro zero dal Milan e non troppo impiegato dal tecnico spagnolo.

Al netto dell’eventuale suggestione gli ostacoli non mancano, e la situazione è ben spiegata da Bruno Alemany, giornalista di Cadena Ser, che è intervenuto a ‘Calciomercato.it’ in diretta Twitch su TvPlay: “Xavi considera Busquets un giocatore inimitabile per l’importanza che ha nel gioco, se c’è un giocatore che gli assomiglia un minimo sul mercato questo è Brozovic. Xavi considera il futuro del centrocampo del Barcellona in Gavi, Pedri e De Jong, ma non li vede davanti alla difesa, per questo cerca Brozovic. Ci sono altre alternative a Busquets ma costano e il Barcellona in questo momento ha tutto meno che denaro. Xavi sa cosa può dare Kessie, lo considera utile per il centrocampo del Barcellona me nelle sue idee è secondario. A Kessie piace la Liga, è un’avventura per lui stimolante e per questo lo stesso Kessie non renderà facile l’operazione”.

Calciomercato Inter, da Depay-Correa a Skriniar: l’annuncio dalla Spagna

Calciomercato Inter, da Depay-Correa a Skriniar: l'annuncio dalla Spagna
Depay © LaPresse

Lo stesso Alemany si è quindi espresso anche su un eventuale interesse del Barça per Skriniar: “Il Barcellona presta tanta attenzione ai calciatori in scadenza come fatto nelle ultime sessioni. Skriniar piace a prescindere, ma non è prioritario visto il Fair Play Finanziario e i problemi del Barcellona, che ha già investito tanto tra Koundé, Christensen e Araujo. Manca un quarto centrale ma non è prioritario”.

Infine sull’altro scambio, quello tra Correa e Depay: “L’Atletico Madrid ha bisogno di un attaccante e Depay può essere il nome giusto, ma poi il Barcellona dovrebbe cercare un sostituto. Per quanto riguarda Correa non so cosa sia successo ma non lo vedo come vice Lewandowski”.

Previous articleLa Coppa Italia costa caro: salta la prima testa in casa Napoli
Next articleRetroscena Ferrari: “La squadra si stava spaccando”