Scambio Bonucci-Caldara, incontro a Milano: gli sviluppi. E Higuain…

Bonucci
Bonucci © Getty Images

Scambio Bonucci-Caldara, le ultime novità: oggi l’incontro a Milano tra le parti 

SCAMBIO BONUCCI-CALDARA, SI CONTINUA A TRATTARE – Se inizialmente sembrava un possibile scambio Bonucci-Higuain, ora l’affare sembra essersi spostato verso Caldara, appena arrivato dall’Atalanta. Per non farsi sorprendere in difesa, il Milan chiede l’ex orobico per dare il lasciapassare definitivo per il clamoroso ritorno di Bonucci a Torino. Le parti stanno avendo dei contatti continui in questi ultimi giorni, tant’è che oggi ci sarebbe anche stato un incontro tra le parti per continuare a discuterne. IL CLAMOROSO AFFARE

Scambio Bonucci-Caldara, gli sviluppi

SCAMBIO BONUCCI-CALDARA, LA SITUAZIONE – Come riferisce ‘Sky’, dopo l’incontro tra la Juventus e l’agente di Bonucci, anche il Milan e la società bianconera si sono incontrati per discutere del triangolo che sta animando le pagine dei quotidiani sportivi italiani. Bonucci-Higuain-Caldara, questo il magico trio che potrebbe far sognare i tifosi delle rispettive squadre. La Juventus, che deve necessariamente vendere Higuain, a sorpresa starebbe spingendo per inserirlo nell’operazione perché non convinta della cessione di Caldara, elemento ritenuto fondamentale per il futuro e dallo stesso Allegri, che avrebbe posto il veto alla sua possibile partenza. Tuttavia, dopo l’interessamento del Borussia Dortmund, sullo stesso Caldara sarebbe piombato anche il Chelsea, che a sua volta avrebbe mollato clamorosamente Rugani, pupillo di Sarri e obiettivo trattato sino a pochi giorni fa. Inaspettatamente, dunque, Caldara si ritrova circondato da big europee che vogliono provare a portarlo verso la propria parte. Dunque, non è escluso che la decisione della Juventus di non inserirlo nell’affare Bonucci sia anche una questione economica: una potenziale asta internazionale per il giovane difensore centrale potrebbe ingolosire e non poco la stessa Juventus, pronta a valutare attentamente il da farsi. E in attesa di notizie in questo senso, l’asse Milano-Torino (bypassando da Londra) è sempre più incandescente: il Chelsea non intende affondare su Higuain senza cedere prima Morata, problema principale di una trattativa di mercato che ancora non si è sbloccata proprio a causa del mancato trasferimento dello spagnolo. L’interesse del Chelsea è ancora vivo, così come quello del Milan, che in questo momento deve però navigare a vista e cercare di capire quanto può spingersi oltre in termini economici. Se andasse in porto l’affare con Bonucci, una cessione di Kalinic aiuterebbe ad ottenere la differenza che attualmente esiste nelle diverse valutazioni di mercato. Se ne riparlerà, anche e soprattutto per quanto riguarda l’ingaggio, decisamente troppo alto per i rossoneri in questo momento. E intanto Higuain deve rispondere alla convocazione della Juventus in attesa di una sistemazione. Sempre se realmente andrà via dalla Juventus… NON SOLO LO SCAMBIO, SI PARLA ANCHE DI HIGUAIN

Impostazioni privacy