Rottura del crociato, Inter gelata: tutto da rifare

Non arrivano buone notizie per l’Inter per quello che riguarda il calciomercato della prossima stagione con i nerazzurri che dovranno rinunciare ad un giocatore per via della rottura del crociato. Salta quindi un colpo per la squadra allenata da Simone Inzaghi che dovrà rivedere le proprie scelte.

Inter in difficoltà in sede di mercato con i nerazzurri che devono fare i conti con la rottura del crociato di un giocatore finito da tempo nel mirino di Giuseppe Marotta. Niente da fare quindi per la squadra nerazzurra che dovrà rivedere i propri obiettivi.

Calciomercato Inter, salta un obiettivo
Inzaghi

Calciomercato Inter, rottura del crociato per Tiago Djalo: salta il colpo

Rottura del crociato per Tiago Djalo con il difensore portoghese del Lille che ha terminato la propria stagione. Il centrale portoghese era uno degli obiettivi principali della squadra interista per sostituire Skriniar, promesso sposo del PSG. Con un comunicato ufficiale sul proprio sito il club francese ha confermato l’infortunio dell’ex giocatore del Milan che ha così concluso in anticipo la propria stagione. Difficile immaginare un pieno recupero prima della fine dell’anno, motivazione per la quale l’Inter cercherà altrove un sostituto dello slovacco che lascerà a costo zero la squadra nerazzurra. Le piste portano sia in Serie A che all’estero con Ausilio e Marotta che stanno lavorando costantemente alla ricerca di un nuovo centrale.

Rottura del crociato per Tiago Djalo
Tiago Djalo © LaPresse

Inter, i possibili sostituti di Skriniar

Saranno probabilmente due i difensori centrali che la squadra nerazzurra dovrà acquistare in vista del prossimo campionato considerato il fatto che con ogni probabilità anche De Vrij non rinnoverà il contratto con la squadra nerazzurra. In Serie A si sono seguite le piste che portano a Schuurs e Djidji del Torino oltre a Becao dell’Udinese e Posch del Bologna. A gennaio, quando si paventava la cessione di Skriniar già durante la sessione di trattative invernale, si era pensato anche ad un possibile acquisto in prestito di Maguire del Manchester United. Sarà tempo di rivoluzione quindi in casa nerazzurra con il club meneghino che dovrà cambiare molto in vista della prossima stagione. Oltre ai due difensori la società nerazzurra dovrà rivedere i piani anche per quello che riguarda l’attacco.

Saluterà sicuramente uno tra Dzeko e Lukaku con Correa stesso che non verrà confermato considerato il fatto che l’argentino non rientra nei piani di Simone Inzaghi per il prossimo campionato. L’unico certo della conferma è Lautaro Martinez con l’argentino che è sempre più leader della squadra interista.

Previous articleLa bufera è iniziata: “Via subito dalla Juve. È un pollo”
Next articleMilan, le ultime su Leao gelano i tifosi: tutti di sasso