Roma-Napoli sospesa: discriminazione territoriale dalla Sud

ROMA NAPOLI SOSPESA– Al minuto 22 del secondo tempo di Roma Napoli l’arbitro Rocchi ha deciso di sospendere il match per atti di discriminazione provenienti dalla curva Sud dello stadio Olimpico.

Dal settore ultras, sia nel primo tempo che nella ripresa, si sono alzati cori di discriminazione territoriale che ha portato il direttore di gara a fermare il match per un paio di minuti. Se tale atteggiamento dovesse proseguire da parte di una frangia di tifosi, il fischietto sarà costretto a sospendere nuovamente la partita e eventualmente a annullarla.

Roma-Napoli, il gol di Zaniolo:

Previous articleCalciomercato Inter news, aggiornamenti su Borja Valero
Next articlePaletta Serie A, ritorno a costo zero