Home Altri Sport Roland Garros, Djokovic-Berrettini: finale drammatico

Roland Garros, Djokovic-Berrettini: finale drammatico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:48
CONDIVIDI

Djokovic-Berrettini in campo per i quarti di finale del Roland Garros, com’è andata per il tennista azzurro

Berrettini
Matteo Berrettini © Getty Images

Che gara quella tra Novak Djokovic e Matteo Berrettini, nei quarti di finale del Roland Garros. Serata di grande tennis a Parigi, con l’azzurro che inizia molto convinto e nel primo set ha più volte l’occasione di strappare il servizio al serbo. La missione riesce però al numero uno al mondo, che non soffre le variazioni di Matteo e risponde da par suo, riuscendo a muovere la difesa dell’avversario. Il primo set si conclude sul 6-3 per Djokovic. Nel secondo, Berrettini subisce ancora il break nel quinto game, non riuscendo a comandare gli scambi se non in presenza di un servizio incisivo. Il romano è costretto a prendersi grandi rischi che non pagano e perde nuovamente il servizio, Djokovic invece non sbaglia praticamente nulla e chiude il set sul 6-2.

Nel terzo set, rimane la grande difficoltà di fare punto con un Djokovic che in risposta è micidiale, ma Berrettini non si arrende e le prova tutte per rendere difficile la vita all’avversario. Di rabbia, di orgoglio, tiene i suoi turni di battuta e lotta il set fino alla fine portando Djokovic al tie break, dove due errori del serbo regalano il parziale all’azzurro (7-6). Si va al quarto set dove Berrettini tenta una maggiore aggressività in risposta, approfittando di un lieve calo dell’avversario. Pausa sul 3-2 Djokovic per far uscire il pubblico dallo stadio, causa coprifuoco. Alla ripresa, si resta in equilibrio, senza break fino al dodicesimo game, quando Berrettini commette un paio di errori che gli costano il servizio e la partita (7-5). Djokovic trova Nadal in semifinale, l’azzurro esce con l’onore delle armi.