Home Calciomercato Tutto ruota attorno a Koulibaly: Spalletti spera nella conferma

Tutto ruota attorno a Koulibaly: Spalletti spera nella conferma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:26
CONDIVIDI

Tutto ruota attorno a Koulibaly: Spalletti spera nella conferma

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti © Getty Images

Il mercato del Napoli passerà soprattutto dalle eventuali cessioni. La Gazzetta dello Sport rivela che Kalidou Koulibaly è uno dei potenziali giocatori da cedere per le tante richieste ricevute. Tuttavia, Spalletti vorrebbe tenerlo per farne il perno della propria retroguardia insieme a Manolas, così da costituire una delle coppie centrali più forti del campionato e d’Europa. La valutazione di De Laurentiis è di 50 milioni di euro, cifra che sta allontanando le pretendenti ma che non implica definitivamente una rinuncia a cederlo. Nel caso in cui dovesse andare via, il sostituto ideale sarebbe stato individuato in Marcos Senesi, 24enne centrale mancino del Feyenoord che La Gazzetta dello Sport accosta agli azzurri da diverso tempo. Costo dell’eventuale operazione: 20 milioni di euro, cifra ritenuta minima visto che gli olandesi hanno rifiutato offerte da 17 milioni.

LEGGI ANCHE >>> JUVENTUS, OBIETTIVO IN CASA NAPOLI

Tutto ruota attorno a Koulibaly: Spalletti spera nella conferma

Potrebbe comunque non essere l’unico innesto per la difesa: secondo Il Mattino sarebbero stati effettuai dei sondaggi per Faraoni del Verona e per D’Ambrosio dell’Inter come vice Di Lorenzo. Potrebbero essere prelevati entrambi per risolvere definitivamente i problemi sulle fasce ed avere un jolly – ossia il nerazzurro – che possa risultare duttile ed essenziale in casi di emergenza. Sempre viva anche la pista Emerson Palmieri che dopo l’Europeo sarà venduto dal Chelsea. Prezzo di base: 20 milioni di euro.

Capitolo centrocampo: Basic del Bordeaux è la prima scelta per rinforzare una mediana povera di vere alternative ai titolari della scorsa stagione. Da tenere sotto osservazione anche De Paul dell’Udinese che costa tanto – 40 milioni – e i friulani non hanno particolarmente voglia di cederlo. Da non sottovalutare anche la pista Vecino, possibile partente in casa Inter anche se il Cagliari sembra essere balzato in pole.

LEGGI ANCHE >>> BENATIA VICINO AL RITORNO IN ITALIA