Rigore Calhanoglu, panchina Milan furiosa: urla al turco

L’Inter è andata avanti nel derby contro il Milan grazie al calcio di rigore trasformato da Hakan Calhanoglu che ha battuto Tatarusanu dal dischetto. L’esultanza del turco sotto la curva dei rossoneri ha scatenato la furia da parte dei supporters della squadra di Pioli e la panchina con molti giocatori che se la sono presa con l’ex di turno.

Calhanoglu ha portato avanti l’Inter nel derby contro il Milan con un calcio di rigore conquistato grazie ad un fallo di Kessié sul numero 20 della squadra di Inzaghi. L’ex di turno ha poi esultato sotto la sua vecchia curva, scatenando le ire della panchina della squadra di Pioli.

Calhanoglu gol rigore
Calhanoglu © LaPresse

Rigore Calhanoglu, esplode la panchina del Milan

Hakan Calhanoglu ha segnato il più classico dei gol dell’ex nel derby tra Milan ed Inter con il turco che, dopo aver battuto Tatarusanu dal dischetto è andato ad esultare sotto la curva rossonera. Un gesto che ha portato i tifosi della squadra ‘di casa’ a fischiare ed insultare in maniera decisa il trequartista ma anche la panchina del Milan non è stata a guardare. Florenzi è infatti quasi entrato in campo per invitare l’ex giocatore rossonero a rientrare nella propria metà campo.

LEGGI ANCHE >>> Diritti tv, giornata decisiva: può cambiare tutto

Rigore Calhanoglu panchina Milan
Rigore Calhanoglu © LaPresse

Giocatori Milan contro Calhanoglu

Non solo l’ex giocatore della Roma se l’è presa con Calhanoglu ma anche molti altri giocatori in campo ed in panchina hanno invitato l’ex compagno a tornare subito dalla propria parte di campo, così come i giocatori rossoneri presenti a bordo campo. L’esultanza del trequartista turco è stata sicuramente molto sentita, portando le mani alle orecchie in segno di sfida nei confronti del popolo rossonero.

LEGGI ANCHE >>> Esonero in Serie A, risultato decisivo: è fuori

Il Milan ha poi pareggiato i conti con l’autogol di De Vrij con l’Inter che ha perso l’occasione di tornare avanti sbagliando un calcio di rigore con Lautaro Martinez che si è fatto ipnotizzare da Tatarusanu. Derby molto vivo fino a questo momento con occasioni da entrambe le parti.