Rangnick subito al Milan, lo scenario

Rangnick

Rangnick subito al Milan, lo scenario

Il caos in casa Milan continua a farla da padrone. Dopo l’addio di Boban e quello ormai certo di Maldini, i rossoneri ricostruiranno da zero dirigenza e squadra sotto la gestione di Ralf Rangnick, allenatore-manager che in Germania ha avuto un grosso successo in questi ultimi anni. La scelta di Ivan Gazidis è stata ormai presa, non senza qualche conseguenza pesante: come scritto sopra per quanto riguarda la dirigenza, anche la squadra subirà ripercussioni importanti con Ibrahimovic pronto ad andarsene dopo soli 6 mesi dal suo ritorno in rossonero. LE ULTIME

Rangnick subito al Milan, lo scenario

Le classiche smentite di rito servono solo a confermare i rumors: Rangnick sarà il nuovo allenatore del Milan e anche la stampa estera è ormai sicura di ciò. ‘Tuttosport’, inoltre, si spinge addirittura oltre parlando apertamente di un arrivo imminente a Milano del manager tedesco. Ipotesi difficile, in realtà, anche perché Maldini non è ancora andato via e Massara non ha preso una decisione definitiva in tal senso, almeno per la stagione in corso. Ad oggi, comunque, il candidato per la panchina rossonera resta lui, con buona pace di Pioli che era subentrato nel corso della stagione a Giampaolo. ANCHE IBRA SI ARRABBIA