Europa League alla Roma? Ecco che che succede con i posti Champions

Quest’anno le squadre italiane possono stare tranquille sul fronte qualificazione alla prossima Champions League. Il regolamento parla chiaro e stabilisce che ogni paese può portare al massimo 5 squadre nella massima competizione europea. L’eventuale successo della Roma in Europa League non cambierebbe nulla

Uefa Champions League ambita da tutti
Uefa Champions League © Getty Images

Qualificazione in Champions: cosa succede se la Roma vince l’Europa League?                    

Quante squadre otterrebbero la qualificazione alla prossima Champions League, se la Roma dovesse vincere l’attuale edizione dell’Europa League? Una domanda che si pongono in molto, ogni anno, quando una compagine del proprio Paese arriva alle fasi finali di una competizione. Nel caso dell’Italia, è l’annata europea dei giallorossi che, grazie alla vittoria per 1-2 a domicilio sull’Ajax, hanno serie possibilità di andare avanti. In caso di passaggio del turno, dopo il ritorno all’Olimpico, ci sarebbe, molto probabilmente, l’ostacolo Manchester United, ma questo non spaventa. I diavoli rossi hanno spazzato via il Granada, ipotecando la qualificazione e dopo aver eliminato il Milan, puntano a vincere la competizione.

Leggi anche >>>> Milan, senza Champions cambia tutto: Pioli in bilico                  

La Roma ipoteca la qualificazione contro l'Ajax
Esultanza Roma contro l’Ajax © Getty Images

Nessun pericolo per la quarta in classifica, con la Roma andrebbero in 5                

Per il momento i capitolini stanno andando per la propria strada e l’ostacolo maggiore, nella corsa al titolo, sembra essere rappresentato proprio dagli inglesi. Qualora alla squadra di Fonseca riuscisse l’impresa, oltre al fascino per la vittoria di una competizione europea, verrebbe raggiunto l’importante traguardo della Champions. Chi vince l’Europa League, infatti, è ammessa di diritto alla prossima edizione della massima competizione europea, tra l’altro da teste di serie. Cosa accadrebbe, a quel punto, in Italia? Assolutamente nulla. Il regolamento parla chiaro e stabilisce che ogni Paese può portare fino a un massimo di 5 squadre a partecipare alla corsa verso la coppa dalle grandi orecchie. Se il campionato finisse oggi, sarebbero qualificate Inter, Milan, Juventus, Atalanta e in caso di successo in Europa, anche la Roma.

Leggi anche >>>> Ajax-Roma Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino

Nessun calcolo e nemmeno scongiuri, dunque. Tutti gli italiani a tifare Roma per riportare un trofeo continentale dalle nostre parti, a distanza di tanto, troppo, tempo. Per la qualificazione in Champions “basterà” guadagnarsela sul campo.

Previous articleFederica Nargi, meraviglia in costume: curve da infarto – FOTO
Next articleCalciomercato Milan: occhi sul giocatore del Real Madrid, si svincola