Polveriera Inter: “Deve essere il primo ad andarsene”

C’è insoddisfazione palpabile in casa Inter dopo il ko contro la Juventus che rimette nei guai la squadra di Simone Inzaghi, confermando il pericolosissimo trend negativo negli scontri diretti di Serie A. Già cinque ko in campionato, troppi per ambire allo scudetto, e tanta incertezza. Non solo il tecnico sul banco degli imputati. 

L’Inter grazie alla Champions sembrava aver ritrovato smalto e continuità, ma il rendimento dei nerazzurri ha dovuto fare i conti la trasferta di Torino che ha visto Lautaro e soci cedere il passo alla Juventus. L’ennesimo ko in uno scontro diretto che induce a riflessioni tutto l’ambiente meneghino.

Marotta nel mirino
Giuseppe Marotta © LaPresse

Inter, il ko con la Juventus rimescola le carte: Marotta e le parole che scuotono l’ambiente

L’Inter stava provando faticosamente a rimettersi in corsa in campionato, forte anche dell’ondata emotiva della Champions League, eppure qualcosa è andato nuovamente storto. I nerazzurri infatti hanno perso nuovamente uno scontro diretto con una big, stavolta in casa della Juventus, vedendosi peraltro sorpassati in classifica proprio dai bianconeri. I malumori quindi aumentano nuovamente e gli spettri del recente passato tornano a fare capolino dalle parti di Appiano.

L’intero ambiente interista si sta scuotendo a partire dalle parole recenti di Beppe Marotta intervenuto al Sport Industry Talk, organizzato da Rcs Academy e Corriere della Sera: “Sconfitta meritata, prendiamo troppi gol in trasferta. Non guardo mai le statistiche ma in questo caso devono imporci riflessioni importanti. Abbiamo preso 19 gol, di cui 16 in trasferta con 4 sconfitte. Siamo l’Inter e non siamo abituati a questi numeri, serve un’analisi interna approfondita. Tante le sconfitte fuori casa, dobbiamo capire perché c’è questa differenza tra casa e trasferta”.

Inter, i tifosi non ci stanno: anche Marotta nel mirino

Marotta nel mirino
Giuseppe Marotta © LaPresse

‘Analisi approfondita’ quella invocata da Marotta che va estesa a tutto il club Inter, che in questo momento torna a far parlare di se. Sul banco degli imputati c’è inevitabilmente Simone Inzaghi, indicato tra i primi responsabili anche dai tifosi, che però su Twitter iniziano a non risparmiare più nessuno. Lo stesso Marotta infatti è recentemente finito sotto la lente di ingrandimento del tifo meneghino:

Previous articleSabrina Salerno, gonna mini e tacco travolgente: strepitosa
Next articleJuventus, spesa folle per il dopo Allegri: 10 milioni l’anno