Polemiche Lazio-Fiorentina, Commisso non ci sta: lo sfogo

La Fiorentina del patron Commisso ieri sera ha ceduto il passo alla Lazio in una gara ricca di polemiche. Il numero uno della ‘viola’ ha fatto sentire oggi la sua voce 

Commisso
Commisso (Getty Images)

A chiudere il sabato di Serie A ci hanno pensato Lazio e Fiorentina in una sfida estremamente tirata risolta solo nell’ultima porzione di gara. Non sono mancate naturalmente le polemiche arbitrali che hanno caratterizzato largamente il post-partita per un calcio di rigore non proprio nettissimo concesso ai padroni di casa allenati da Inzaghi. A prendere di petto la situazione ci ha quindi pensato il patron viola, Rocco Commisso, che dall’America ha commentato, con una nota apparsa sul sito ufficiale, la prestazione di ieri: “Ho visto un giocatore sopra tutti gli altri, che con la maglia Viola e il numero 7 ha fatto davvero divertire me come credo tutti gli appassionati che amano il bel calcio. Frank Ribèry considerando la sua età e il recupero fisico dopo un lungo infortunio è stato fenomenale, è un esempio per tutti”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio-Fiorentina 2-1 Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino – VIDEO

Fiorentina, Commisso scatena la polemica sul Var

Commisso ha poi commentato nello specifico le decisioni arbitrali dicendo la sua sull’impiego del Var: “Anche la squadra ha fatto una bella prestazione. Poi vedendo le immagini e sentendo e leggendo i commenti internazionali delle televisioni, dei siti e dei social media con molte critiche relative alla gestione arbitrale della gara, mi viene da chiedere come mai dopo più esempi che hanno riguardato non solo la Fiorentina ma anche tante altre squadre, non è stato ancora deciso un utilizzo più significativo e sopratutto utile della tecnologia e del VAR nello specifico“.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Fiorentina, accordo trovato: Vlahovic blindato!

Commisso ha concluso: “Come ho fatto presente già diversi mesi fa, continuo infatti pensare che debba essere data la possibilità alle squadre di richiamare gli arbitri all’utilizzo del VAR, con regole da definire, così da permettere a tutti di non avere dubbi e di avere la certezza che tutto è stato giudicato nel migliore modo possibile. Su questo tema continuerò a essere la prima persona che si batterà per il rispetto della Fiorentina e del Popolo Viola e per il calcio italiano in generale“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Describe Franck Ribery’s goal with 1 emoji 👑👇 #ForzaViola 💜 #LazioFiorentina #ACFFiorentina #Fiorentina #Ribery #FranckRibery

Un post condiviso da ACF Fiorentina (@acffiorentina) in data: