Scelto il super colpo dell’estate: tutto su Pogba, offerta da capogiro

A quanto pare sembra tutto fatto per quanto riguarda il futuro di Paul Pogba: il centrocampista francese è pronto a lasciare il Manchester United per la seconda volta nella sua carriera calcista. Questa volta per sempre e senza ritorno

Che siano stati anni indimenticabili in Inghilterra lo sa anche lo stesso giocatore che avrebbe potuto fare molto di più, come anche il suo club che non ha mantenuto alte le aspettative. Ed è per questo motivo che il calciatore, a meno di clamorosi colpi di scena, lascerà i ‘Red Devils‘ alla fine del suo contratto che scadrà il prossimo 30 giugno del 2022. Se ne stava parlando da tempo, ma il rinnovo pare che non arriverà mai e le big stanno già pensando al grande colpo che effettueranno questa estate. In particolar modo una squadra che avrebbe opzionato il suo arrivo con una offerta che non si può rifiutare. Non ce ne voglia ‘Il Padrino’ se ci siamo permessi di rubargli una delle sue celebri frasi, ma è tutto vero visto che il classe ’93 è pronto ad essere ricoperto d’oro.

Paul Pogba © LaPresse

Pogba, offerta irrinunciabile: lascia lo United

Paul Pogba è destinato a lasciare il Manchester United. Anche se questa non è esattamente una notizia clamorosa visto che, in parte, già si sapeva. Semplicemente del fatto che l’atleta non ha mai richiesti la volontà di mettere “nero su bianco” nei mesi appena trascorsi e lascerà la società non appena il suo contratto terminerà. Proprio come fece la prima volta quando approdò alla Juventus. Se ne è parlato, fin troppo, di un suo ritorno in bianconero. I tifosi sono letteralmente impazziti di gioia all’idea di un suo possibile atterraggio a Torino. Non sarà così visto che la ‘Vecchia Signora’ ha altri obiettivi per la mente. Ad Agnelli non dispiacerebbe affatto riaccoglierlo a braccia aperte, ma l’ingaggio che percepisce attualmente l’atleta ed anche quello che vorrebbe in futuro sono fuori portata per una società importante come quella piemontese. Un club che è pronto ad accontentare le sue richieste però c’è.

Pogba, stavolta la notizia è Real…

Paul Pogba © LaPresse

A meno di clamorosi colpi di scena sarà il Real Madrid la prossima squadra del nazionale francese. Il manager Carlo Ancelotti non ha mai nascosto il suo apprezzamento per il calciatore ed è pronto ad accoglierlo nei ‘Blancos‘. L’intenzione dei madrileni, per la prossima stagione, è quella di ritornare una squadra a fare “paura” in Europa e soprattutto in Champions League dove vogliono ritornare a vincere la coppa dalle grandi orecchie.

Florentino Perez è l’unico che può accontentare le sue richieste oltre al Manchester City (destinazione non gradita) e Paris Saint Germain (non vuole ritornare in Francia almeno per il momento). Per lui pronto un contratto faraonico!

Previous articleCoppa Davis, si chiude il primo round: maratona Sinner!
Next articleWeekend rovente con Ainett Stephens, il vestito non contiene le sue forme