Ora Pioli finisce nel mirino: scelta contestata, i tifosi non lo perdonano

Vittoria allo scadere per il Milan contro lo Spezia con i rossoneri che conquistano nuovamente la seconda posizione in classifica superando l’Atalanta battuta dal Napoli. Proprio gli azzurri però si trovano a sei punti di vantaggio sui campioni d’Italia in carica che a Cremona avranno problemi di formazione.

Stefano Pioli si troverà a dover cambiare di nuovo formazione a Cremona per via di infortuni e squalifiche. Contro i grigiorossi mancheranno infatti anche Giroud e Theo Hernandez squalificati. I tifosi del Milan sono molto legati al tecnico che li ha riportati alla vittoria ma ultimamente non mancano alcune critiche per via di alcune scelte di formazione.

Milan, tifosi contro Pioli
Pioli © LaPresse

Milan, i tifosi vogliono Thiaw in campo

Sui social infatti non mancano le accuse nei confronti del tecnico rossonero che non ha utilizzato in maniera continua gli acquisti del calciomercato della scorsa estate. In particolare un nome viene fatto dai supporters del Milan, quello di Malick Thiaw. Il difensore tedesco è un punto fermo della nazionale under 21 del proprio Paese ed è stato chiamato in causa dal tecnico dei rossoneri in poche occasioni. Entrato in campo a Verona e nella partita contro lo Spezia, il giocatore ha mostrato subito personalità e grandi doti fisiche. In molti si chiedono perché il giovane centrale non possa giocare dall’inizio una sfida, mettendolo in comparazione con Gabbia che, in più di qualche occasione, ha commesso degli errori.

Pioli nel mirino dei tifosi: perché Gabbia e non Thiaw?

Proprio nella partita contro lo Spezia il classe 1999 ha sbagliato un intervento davanti la propria porta che per poco non favoriva Nzola per il pareggio. C’è da dire che Gabbia ha avuto una buona crescita in questa stagione, fornendo delle buone prestazioni, andando anche in rete contro la Dinamo Zagabria. Con molte partite da giocare però, e diversi infortuni, ci si aspettava un maggior turnover da parte dell’allenatore. Sono però ancora rimasti fuori i giovani acquisti dell’estate come Thiaw, Adli e Vranckx, in attesa della loro occasione. Solo il francese è partito una volta dal primo minuto, a Verona senza però riuscire ad impressionare. C’è quindi grande attesa tra il pubblico rossonero per conoscere il reale valore degli acquisti estivi.

Milan, Thiaw contro la Cremonese
Thiaw © LaPresse

Contro la Cremonese, nella partita valida per la giornata numero 14 del campionato di Serie A, potrebbe essere il turno di uno dei giovani talenti rossoneri. Aster Vranckx infatti potrebbe scendere in campo nella linea dei mediani affiancando Sandro Tonali, rimasto fuori dall’undici titolare contro lo Spezia.

Previous articleSerie A, esonero e cambio: “Panchina a Malesani”
Next articleMelissa Satta, delirio a Sky: minigonna con spacco illegale