Parma-Juventus, Pirlo deve rinunciare a due big: non convocati

Non inizia di certo nel migliore dei modi la marcia di avvicinamento della Juventus alla gara di domani sera al Tardini. Contro il Parma oltre ad Arthur Pirlo deve rinunciare anche a Dybala e Chiellini.

Andrea Pirlo (Getty Images)

Il campionato non conosce sosta e si appresta ad aprire il sipario sulla penultima partita dell’anno. Domani sera allo stadio Tardini il Parma di Liverani, che in stagione ha già fermato l’Inter e il Milan, sfiderà i campioni d’Italia in carica. La Juventus scende nel capoluogo emiliano reduce dal pari contro l’Atalanta e l’aggancio al terzo posto in classifica da parte della Roma. I bianconeri dovranno ripartire se non vogliono perdere ulteriore margine dalla vetta, ma sono chiamati a farlo senza alcune pedine importanti.

Scontato il forfait di Arthur Melo: il brasiliano aveva subìto una dolorosa botta alla coscia destra nel match contro l’Atalanta e non si è allenato negli ultimi due giorni. Pirlo però dovrà fare a meno anche di Chiellini e Dybala.

Leggi anche–> Juve, le ultime di mercato 

Parma Juventus, Pirlo con l’attacco obbligato

Infortunio Chiellini
Chiellini (Getty Images)

Andrea Pirlo ha reso noto l’elenco dei convocati e nella lista non figurano Demiral, Arthur, Chiellini e Dybala. Il difensore azzurro era tornato a disposizione del tecnico già mercoledì nella gara contro l’Atalanta, ma evidentemente non è ancora al top della forma e l’allenatore ha deciso di risparmiargli la trasferta di Parma.

Diverso il discorso invece per Dybala: l’argentino è stato vittima di un affaticamento muscolare nella seduta di rifinitura effettuata oggi alla Continassa ed è stato costretto al forfait. Non un gran periodo per la Joya che, escluso il ritorno al gol contro il Genoa, non è ancora entrato nei meccanismi tattici di Pirlo.

Chissà se una svolta nella trattativa per il rinnovo di contratto lo aiuterà a sbloccarsi definitivamente. A giorni è in programma un incontro con l’agente del calciatore argentino, che ha già dichiarato di voler rimanere in bianconero.