Home Calciomercato Panchina Napoli, un top allenatore al posto di Gattuso

Panchina Napoli, un top allenatore al posto di Gattuso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:00
CONDIVIDI

In casa Napoli continua a essere di stretta attualità la questione legata al futuro allenatore. Gli azzurri saluteranno Gattuso al termine della stagione, e per la panchina De Laurentiis vorrebbe un nome di grido. Tentativo in arrivo per Max Allegri?

Napoli-Lazio Gattuso
Gattuso © Getty Images

Ultime due gare della stagione per il Napoli e per Gattuso, tecnico dato per partente ma che con una eventuale qualificazione in Champions League potrebbe cambiare il proprio destino. Il condizionale in questo caso è d’obbligo, perché l’ex Milan viene dato per partente anche nell’eventualità in cui De Laurentiis dovesse decidere di proporgli un rinnovo last minute.

Il contratto dell’allenatore calabrese scade tra poche settimane e le trattative per un nuovo accordo si sono arenate ormai mesi fa. Il destino di Gattuso insomma sembra segnato a prescindere dalla qualificazione in Champions League. Per la sua successione sulla panchina del Napoli si parla di Spalletti, anche se il sogno del presidente azzurro sarebbe Max Allegri.

L’ex Juve venne cercato da De Laurentiis già nel 2012 e nel 2014, prima che arrivasse a Torino, ma le trattative non andarono in porto. Acciughina rimane comunque il grande obiettivo del Napoli, anche se forse ormai è solo una suggestione.

Leggi anche–> Napoli, le ultime di mercato

Panchina Napoli: ma c’è una Champions da conquistare

Calciomercato Juventus Allegri
Allegri © Getty Images

Discorsi comunque che verranno affrontati al termine di questa stagione, quando uno tra Gattuso e De Laurentiis usciranno allo scoperto per tutti i chiarimenti del caso. Prima c’è da conquistare un posto nella prossima Champions League, e per farlo bisognerà vincere necessariamente a Firenze domani pomeriggio. Ironia della sorte, nella città che potrebbe accogliere Gattuso il prossimo anno.

Squadre in campo con queste formazioni?

FIORENTINA (3-5-1-1): Terracciano; Milenkovic, Ger. Pezzella, Caceres; Venuti, Castrovilli, Pulgar, Bonaventura, Biraghi; Ribery; Vlahovic.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj; Fabian Ruiz, Demme; Lozano, Zielinksi, L. Insigne; Osimhen