Svolta Zidane-Juve: “Ha una priorità”

Zinedine Zidane è tornato prepotentemente di moda come nome per il calciomercato. Non solo per la Juventus, a cui è associato da sempre, ma anche per la Francia che dovrà ancora scegliere il destino di Deschamps dopo la finale Mondiale persa contro l’Argentina. Intanto su Zizou si inseguono voci. 

I tifosi della Juventus lo sognano, lui attende la Francia ma per ora resta ancora fermo. Il riferimento è chiaramente a Zinedine Zidane, ai box da diverso tempo ed in attesa di una nuova avventura da vivere da protagonista dopo gli anni splendidi al Real Madrid.

Zidane-Juve annuncio in diretta
Zidane © LaPresse

Calciomercato Juventus, Palliggiano su Zidane: “È un’idea”

Dopo le grandi vittorie raccolte al Real Madrid, Zinedine Zidane si è concesso un lungo periodo sabbatico, in attesa poi di tornare in pista solo a determinate condizioni. Il nome dell’ex madrileno in questi mesi è stato accostato a diverse realtà: dal desiderio di allenare la Francia alla strada PSG come post Pochettino prima poi dell’arrivo di Galtier, fino alla suggestione Juventus alla luce delle difficoltà di Massimiliano Allegri.

L’ipotesi Juve fa sognare naturalmente i tifosi bianconeri che sperano di rivedere a Torino, ma da allenatore, l’ex stella bianconera. Nello l giornalista del Corriere dello Sport Davide Palliggiano è intervenuto a ‘Calciomercato.it’ in diretta Twitch su TvPlay proprio per parlare di Zidane e le chance juventine: “E’ una suggestione e un’idea, anche perché non ci sono tante squadre in cui vedere Zidane l’anno prossimo. La priorità è la nazionale francese, che però sta cercando un accordo con Deschamps per il rinnovo. Il ct vorrebbe arrivare al prossimo mondiale con la nazionale, mentre pare che la federcalcio voglia offrirgli un biennale. Probabilmente vuole un quadriennale anche con un certo aumento, per lo spessore raggiunto forse guadagna anche poco anche se sono dieci anni che non allena un club”.

Calciomercato Juventus, annuncio su Zidane: “Le squadre che può allenare sono poche”

Zidane-Juve annuncio in diretta
Zidane © LaPresse

Il giornalista ha quindi proseguito su Mbappe prima di tornare su Zidane e Deschamps: “Non solo Mbappè, è rientrato Hakimi anche, un grande segno di responsabilità. Il contratto di Deschamps scade a giorni, quindi anche prima di Natale penso ci saranno novità. Se prolunga con la Francia Zidane deve trovarsi una squadra e facendo delle ipotesi le squadre che può allenare sono poche, in Inghilterra non ci sono grandi squadre particolarmente interessate e dovrebbe imparare l’inglese, lo ha detto lui all’Equipe che il suo inglese non è a un livello tale da poter allenare in Premier League. In Spagna non sono interessati, al Bayern Monaco non ce lo vedo, al PSG Pochettino sta facendo comunque discretamente, non restano molte squadre possibili”.

Infine Palliggiano chiude dicendo: “Non so se sia un grande tecnico ma sicuramente è un grande gestore, non sono convinto che resterà un altro anno fermo”.

Impostazioni privacy