Palermo, Brandaleone: “Si rischia davvero di ripartire dalla D”

Palermo
Tifosi Palermo © Getty Images

Le ultimissime in casa Palermo: ecco quanto ammesso proprio in queste ore dal giornalista Carlo Brandaleone.

CAOS PALERMO, LE ULTIME – Sono ore caldissime in casa Palermo per il ritardo nella presentazione della fideiussione bancaria necessaria per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie B. Ecco quanto ammesso dal noto giornalista de ‘Il Giornale di Sicilia’, Carlo Brandaleone, in esclusiva ai microfoni di ‘Seriebnews.com: “La vicenda mi ha sorpreso, il fatto che fosse necessario presentare la fideiussione era noto da tempo. Spero ci siano ancora dei margini per l’iscrizione. Anche lo scorso anno il Palermo e altre società di B avevano presentato fideiussioni ritenute non corrette e furono costrette a riproporle. Se si leggono le carte federali c’è il rischio di una retrocessione in Serie D, perché le carte dicono che le fideiussioni vanno prodotte in originale entro le 24 del giorno stabilito. Se il Palermo dovesse superare questo scoglio e ottenere l’iscrizione, poi il percorso sarebbe in discesa. Perché Marino è un buon allenatore, con il parco giocatori attuale, al netto di chi andrà via e chi eventualmente arriverà, ci sarà una squadra comunque competitiva”. >>> LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA A BRANDALEONE SU SERIEBNEWS.COM 

Previous articleCalciomercato Inter, Sundas si propone come intermediario per Neymar!
Next articleCoppa d’Africa, Nigeria-Guinea streaming gratis