Non ne può più, vuole andare via: colpo Milan da 40 milioni

Il Milan, che lotta per lo scudetto, in estate potrebbe metter mano al portafogli per cambiare alcuni equilibri della squadra. Dalla difesa all’attacco potrebbe esserci un ritorno di fiamma in avanti. Vuole andare via. 

La prossima estate il Milan dovrà tornare ancora una volta sul mercato per potenziare l’organico di Stefano Pioli. Non solo difesa ma anche attacco con una chance interessante che potrebbe profilarsi dalla Spagna.

Milan, Depay vuole andare via
Paolo Maldini e Ricky Massara © LaPresse

Calciomercato, Milan a caccia di una punta: ringiovanire l’attacco tra Ibrahimovic e Giroud

Lotta al titolo sempre più intesa con il Milan tra le grandi protagoniste ed in questo momento in posizione di favore. I rossonero di Pioli, nonostante le tante assenze della prima fase, fanno l’andatura e sperano di mantenerla fino al traguardo. Intanto la società lavora sul futuro con possibili rinforzi tra difesa e attacco. Un nuovo centrale, un esterno destro d’attacco e una punta sono gli obiettivi principali.

Per il ruolo di attaccante, al di là di Scamacca e Origi, non va escluso un vecchio pallino come Memphis Depay, che piaceva ai tempi del Lione e che ora non trova più spazio come prima al Barcellona. Qualora se ne presentassero le possibilità non è un nome da disdegnare per ringiovanire il reparto condotto dagli esperti Giroud e Ibrahimnovic.

Calciomercato Milan, ritorno di fiamma per Depay: vuole lasciare il Barcellona

Milan, Depay vuole andare via
Memphis Depay © LaPresse

L’arrivo a gennaio di Aubameyang a Barcellona ha totalmente modificato le gerarchie. L’ex attaccante dell’Arsenal si è integrato immediatamente nello spogliatoio e negli schemi di Xavi andando in gol con estrema regolarità, tanto da entrare subito nel cuore dei tifosi. Il gabonese è stato determinante per la rinascita del Barça che ora si ritrova però con il problema Depay. L’olandese, che era un pupillo di Koeman, non è centrale con Xavi e nel periodo dell’infortunio ha anche perso definitivamente il posto da titolare vedendosi scalzato nelle gerarchie.

Minuti e fiducia sono sensibilmente diminuiti e visto anche un contratto in scadenza a giugno 2023 non va esclusa una cessione in estate se le cose non dovessero cambiare. ‘Diariogol.com’ evidenzia come Depay si sia stancato di essere la riserva di Aubameyang, e non sembra più sopportare questa situazione, con il desiderio di cambiare aria in una squadra che lo consideri maggiormente che sta aumentando. Una opzione finita già al tavolo del Barcellona che ad un anno dalla scadenza fisserebbe il prezzo sui 40 milioni di euro. 

La situazione è delicata e tra le tante opzioni non va escluso che il Milan possa rifarci un pensierino, provando magari a lavorare su un’offerta al ribasso per Depay.

Previous articleDiletta Leotta infiamma anche il deserto, super scollatura
Next articleSpettro Italia al Mondiale, nuovo ribaltone: “Ripescaggio”