Spesa esagerata: niente conferma, la Juve lo cede per fare cassa

La Juventus, galvanizzata dai recenti risultati, crede fortemente allo Scudetto. Con 33 punti ancora a disposizione la squadra bianconera non si pone limiti. Nel frattempo la dirigenza sta già pensando al da farsi in vista della prossima stagione. La Juve potrebbe cedere un giocatore arrivato quest’anno per fare cassa.

Da quello 0-0 di fine Gennaio ottenuto a San Siro contro il Milan sembra essere partito un nuovo campionato per la Juventus. La squadra di Massimiliano Allegri, complice anche i colpi arrivati nelle ultime ore di mercato, ha cambiato volto ed anche passo. Ora la Juve tallona le squadre di vertice e crede fortemente allo Scudetto.

Juve
© LaPresse

Undici partite per sognare

Undici e trentatré. Sono questi i numeri che stanno facendo sognare i tifosi della Juventus. Non sono due cifre a caso ma corrispondono, rispettivamente, al numero di partite che mancano alla fine della stagione e ai punti che sono ancora in palio. Il nuovo sprint dato dall’approdo do Vlahovic alla squadra e, soprattutto, il calendario molto favorevole, induce i tifosi juventini a pensare a qualcosa di più rispetto alla sola qualificazione in Champions League.

Juve, Kaio Jorge: prestito e poi la cessione per fare cassa

In questo quadro perfetto che è un mix tra sogno e realtà, la Juventus deve fare i conti anche con quel futuro che va oltre Maggio. La dirigenza bianconera, infatti, sta già ragionando su come muoversi in vista del mercato estivo. La qualificazione in Champions garantirà quegli introiti che potranno aiutare la società a far respirare le casse. Questo potrebbe rappresentare un aiuto fondamentale in vista delle trattative che la società piemontese dovrà mettere in atto sul mercato in entrata. E’ chiaro che la squadra ha fortissimamente bisogno di un centrocampista in grado di accrescere la qualità delle giocate e di velocizzare il giro palla. Una sorta di Pjanic, insomma, un giocatore che manca nell’attuale rosa a disposizione di Massimiliano Allegri.

Juve
© LaPresse

Grandi manovre dovranno essere fatte anche in attacco. Dybala sembra ormai lontano da Torino. L’argentino non ha ancora trovato l’accordo con la società. Stesso destino, ma per motivi diversi, spetterebbe ad Alvaro Morata. La Juventus, molto probabilmente, non verserà all’Atletico Madrid la somma per il riscatto dell’attaccante spagnolo. Dunque saranno due i potenziali arrivi nel reparto avanzato. Tutt’altro discorso, invece, per Kaio Jorge. Il brasiliano, arrivato con le stigmate del nuovo talento sudamericano, ha fatto vedere ben poco fin qui. L’infortunio che ha subito ultimamente gli ha costretto a chiudere la stagione anzitempo. L’idea della Juve è di cederlo in prestito ad una squadra medio piccola della Serie A per rivalutarlo e poi cederlo per fare cassa.

Previous articleOfferta da capogiro: arriva Milinkovic-Savic per 80 milioni
Next articleBelen Rodriguez, il video è da impazzire: si vede tutto!