Nazionale, cambio a sorpresa in formazione: Mancini fa fuori un big

Roberto Mancini, in vista del fondamentale impegno playoff contro la Macedonia del Nord, avrebbe in mente la clamorosa esclusione dal primo minuto di un top player della Nazionale italiana.

Dopo tanti mesi di sofferente attesa, per la Nazionale italiana è finalmente arrivato il momento di giocarsi il tutto per tutto per strappare in extremis il pass valevole per i prossimi Mondiali di calcio in Qatar. Tra poche ore gli azzurri scenderanno in campo contro la Macedonia del Nord nel primo scontro dei playoff, dove sarà obbligatorio per la squadra di Roberto Mancini ottenere la vittoria al fine di accedere al prossimo turno.

Mancini Nazionale Italia Macedonia del Nord Portogallo esclusione Barella Tonali
Roberto Mancini © LaPresse

Infatti non basterà prevalere sulla nazionale di Elmas per accaparrarsi il pass per Qatar 2022, ma per l’Italia sarà necessario anche trionfare in un’insidiosissima finale in trasferta contro Portogallo o Turchia. Mancini, che in queste ore starebbe sciogliendo gli ultimi dubbi legati alla formazione da schierare contro la Macedonia del Nord, avrebbe però in mente una clamorosa esclusione di un big per il match di giovedì sera.

Playoff Qatar 2022, Mancini verso l’esclusione di Barella: ecco il piano a sorpresa del CT azzurro

Mancini Nazionale Italia Macedonia del Nord Portogallo esclusione Barella Tonali
Nicolò Barella © LaPresse

L’Italia, a maggior ragione dopo la clamorosa esclusione dagli scorsi Mondiali in Russia, sa bene di non potersi assolutamente permettere un’eventuale ulteriore mancata qualificazione al più importante torneo per Nazionali. Per agguantare il pass per Qatar 2022 servirà però la migliore Italia in entrambe le partite dei playoff, con Mancini che starebbe già pensando, viste anche le diverse assenze che ha dovuto affrontare, ad un’accurata gestione dei due match.

Uno dei giocatori che potrebbe a sorpresa pagare le spese di ciò sarebbe proprio Nicolò Barella, centrocampista dell’Inter che anche in questa stagione, nonostante le ultime prestazioni sottotono, ha collezionato ben 37 presenze totali, condite da 2 gol e 10 assist totali, confermandosi come uno degli inamovibili del club nerazzurro. Però il CT della Nazionale starebbe concretamente valutando una sua possibile partenza dalla panchina per il match contro la Macedonia del Nord, in quanto le condizioni fisiche del classe ’97 non sono al top, e Mancini vorrebbe averlo a disposizione al 100% in finale contro Portogallo o Turchia.

Al suo posto l’ex allenatore dell’Inter avrebbe intenzione di schierare Sandro Tonali, una delle più grandi sorprese di questa stagione di Serie A, con il classe 2000 che nelle fila del Milan sta dimostrando grande sostanza e qualità, e che ad oggi scalpita per trovare la propria dimensione anche con la maglia azzurra. Riuscirà l’ex Brescia a dimostrarsi all’altezza dell’importante impegno con la Nazionale italiana?

Previous articleCarolina Stramare, la maglia trasparente svela tutto: da far girare la testa
Next articleDelia Duran, perizoma e bikini minuscoli: tutte le forme in vista