Home Calciomercato Napoli, i nomi per il dopo Gattuso: a giugno si cambia

Napoli, i nomi per il dopo Gattuso: a giugno si cambia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:21
CONDIVIDI

Napoli: in casa azzurra continua a tenere banco la questione legata al futuro di mister Gattuso. Il tecnico calabrese rischia di essere sostituito, anche in virtù di un rinnovo di contratto che non arriva. Quali scenari per il Napoli?

Esonero Gattuso
Gattuso © Getty Images

Con un contratto in scadenza nel giugno prossimo e un rinnovo che tarda ad arrivare si fa sempre più “tenebroso” il futuro di mister Gattuso. Il tecnico calabrese, confermato almeno in un paio di circostante in altrettanti momenti difficili della stagione azzurra, sembra ormai destinato a lasciare la guida di Insigne e compagni. Il rapporto con De Laurentiis non sembra dei migliori, nonostante una recente “tregua” che sembra esser stata stipulata dai due.

Se nelle scorse settimane era stato fatto il nome di Benitez per la successione di Gattuso, a fine stagione e a bocce ferme De Laurentiis avrà più tempo per pensare al futuro della guida tecnica del Napoli. Ora i nomi in ballo per la panchina sarebbero addirittura cinque.

Leggi anche–> Napoli, le ultime di mercato

Napoli, i nomi per il dopo Gattuso: torna Sarri?

Nomi più o meno realistici, suggestioni più o meno “benvolute” dai tifosi del Napoli, che portano nella lista dei papabili successori di Gattuso anche Benitez o Sarri. Oltre a loro però spunta anche qualche outsider come Juric, De Zerbi o Italiano. Molto dipenderà dal piazzamento finale del Napoli in campionato, e dalla possibilità o meno nella prossima stagione di giocare la Champions League.

Intanto stasera è di nuovo tempo di campionato e i partenopei affronteranno proprio il Sassuolo di De Zerbi. Calcio d’inizio alle ore 18:30, squadre in campo con queste formazioni?

SASSUOLO (4-2-3-1) – Consigli; Muldur, Marlon, Ferrari, Rogerio; Obiang, Locatelli; Berardi, Lopez, Djuricic; Caputo. All. De Zerbi

NAPOLI (4-2-3-1) –  Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Maksimovic, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Politano, Zielinski, Insigne; Mertens. All. Gattuso