Per lui non c’è spazio, ma Spalletti ci crede: cessione in prestito per lui

A quanto pare non c’è posto in questo Napoli per il calciatore che non riesce davvero ad entrare nei meccanismi di gioco (e soprattutto partendo da titolare) per il calciatore che sta provando a mettere in difficoltà il proprio allenatore. Luciano Spalletti, però, non ha dubbi per quanto riguarda il suo futuro

Non si tratta assolutamente di una bocciatura da parte del mister di Certaldo che continua a credere nelle potenzialità, ma per lui lo spazio si riduce sempre di più. Proprio come è successo nell’ultimo match di campionato, stravinto dagli azzurri per quattro reti a zero contro il Sassuolo, l’atleta è rimasto in panchina per tutti i novanta minuti a vedere i suoi compagni di squadra annientare la squadra romagnola. Il suo futuro, però, potrebbe essere ancora in Serie A con un’altra maglia. Un club pronto a dargli la fiducia che desidera.

Luciano Spalletti © LaPresse

Il Napoli non si ferma, Spalletti con le idee chiare

E’ un Napoli che diverte e che non ha alcuna intenzione di smettere di stupire i suoi tifosi. Lo ha dimostrato con una prestazione semplicemente da urlo allo stadio ‘Diego Armando Maradona‘ (Il ‘Pibe de Oro’ avrebbe compiuto 62 anni il 30 ottobre) contro il povero Sassuolo di Alessio Dionisi che è ritornato a casa con quattro reti incassate. Oramai è un vero e proprio giocattolo la squadra partenopea pronta a demolire tutti gli avversari che incontra. In questo giocattolo, però, pare che non ci sia spazio per un calciatore che non riesce davvero ad entrare tra i preferiti di Luciano Spalletti. Anche se quest’ultimo, in più di una occasione, ha sempre ammesso che non esistono né titolari né riserve nella sua squadra e che ha fiducia in tutti i calciatori in rosa che ha. Anche in lui che potrebbe essere ceduto nel mese di gennaio.

Napoli, Gaetano pronto a farsi le “ossa” ancora in A

Gianluca Gaetano © LaPresse

Esordio in Serie A (avvenuto già lo scorso anno) e soprattutto in Champions League (anche se per pochi minuti): Gianluca Gaetano, prodotto del vivaio azzurro, sta vivendo un sogno. Anche se il minutaggio è decisamente troppo poco. Ogni volta che viene chiamato in causa, però, dà sempre il suo contributo alla squadra che fino ad ora non ha sbagliato un solo passo. Nel caso in cui dovesse arrivare una cessione (sempre in prestito) a gennaio ci sarebbe il Monza pronto a garantirgli un posto da titolare senza ombra di dubbio.

 

Previous articleIbrahimovic, che calcio al cartellone: quasi lo spacca – VIDEO
Next articleElisabetta Gregoraci, cena piccante: solo un filo “regge” la maglia