Nainggolan, l’Anversa lo fa fuori: l’Italia lo richiama

L’avventura di Radja Nainggolan con la maglia dell’Anversa sta per terminare nella peggiore maniera possibile. Il calciatore, infatti, è finito fuori rosa per gli ennesimi episodi che lo hanno visto come protagonista. L’ex nazionale belga ne ha fatte davvero di tutti i colori ed il club ha deciso usare la punizione più dura

L’atleta non verrà reintegrato in rosa ed è stato messo sul mercato. Adesso i campionati europei sono fermi per fare posto al Mondiale che inizierà tra pochissimi giorni in Qatar. La sua ultima partita è di qualche settimana fa. Adesso dovrà trovarvi una nuova sistemazione. Difficile che possa rimanere in Belgio visto che non è ben voluto dalla maggior parte della gente. Non è assolutamente da escludere che possa ritornare in Italia dove potrebbe andare a rinforzare una squadra in particolare che lo punta fortemente.

Radja Nainggolan © LaPresse

Nainggolan, l’Anversa lo mette sul mercato

A dire il vero si trattava di una situazione a dir poco inevitabile. Il calciatore ha fatto talmente infuriare la società di appartenenza dopo le ultime vicende che hanno deciso di metterlo fuori rosa. Nel giro di poche settimane è stato arrestato due volte per essere stato trovato sprovvisto di patente. Per non parlare del fatto che è stato beccato in panchina mentre si fumava una sigaretta elettronica a pochi minuti dal match perso contro lo Standard Liegi. Un atteggiamento inaccettabile per il club che in un primo momento lo aveva punito con una multa. Poi, avendo capito che non era abbastanza, ha deciso di utilizzare le maniere forti. Adesso si apre la possibilità di un suo possibile ritorno in Italia dove viene ancora seguito da un paio di club. In particolare uno che punta fortemente al suo ritorno.

Nainggolan pronto a lasciare l’Anversa, ritorna in Italia?

Radja Nainggolan © LaPresse

Quella tra Radja Nainggolan ed il Cagliari è una lunga storia d’amore che è durata e poi interrotta in più di una occasione. Non è affatto un mistero che il calciatore la reputi una sua seconda casa. I tifosi sarebbero ben lieti di accoglierlo, nuovamente, in Sardegna. Da valutare anche la posizione di Giulini che lo accoglierebbe a braccia aperte ad alcune condizioni: ovvero che spalmasse di un bel po’ il suo ingaggio decisamente importante per il club rossoblù. I supporters non vedono l’ora di riaccoglierlo visto che il giocatore ha scritto pagine importanti nella storia dei sardi ed è pronto a rifarlo.

Previous articleAntonella Fiordelisi bollente sotto la doccia, fisico super – VIDEO
Next articleWanda Nara, la zip scende troppo e tutti sognano: si vede tutto