Addio a fine stagione alla Juve: “Ora basta, fa la comparsa”

È tornata in alta classifica la Juventus che ora spaventa anche il Napoli per il terzo posto, mentre in Coppa Italia attende l’Inter nell’atto finale. Poi spazio al mercato con alcune situazioni tutte da definire, soprattutto in merito a possibili permanenze o addii. 

Vince anche col Sassuolo la Juventus, che in rimonta colleziona altre tre punti fondamentali in questo rush finale di stagione. I bianconeri puntano ora anche al terzo posto, mentre la dirigenza lavora sul futuro della squadra di Massimiliano Allegri.

Morata nel mirino: "Niente riscatto"
Allegri © LaPresse

La Juventus vince in rimonta e la classifica sorride ma i tifosi non sono del tutto soddisfatti

Un gol stupendo di Paulo Dybala ed una zampata vincente di Moise Kean nel finale capovolgono la gara in trasferta sul campo di uno splendido Sassuolo capace di andare avanti con un gol bellissimo di Giacomo Raspadori. Così facendo la Juventus ha incamerato altri tre punti fondamentali per la corsa alla zona Champions, ora sempre più solida e con la squadra di Allegri che pare aver alzato anche il tiro mettendo nel mirino il terzo posto del Napoli ora ad un solo punto di distanza.

Un vero e proprio exploit, approfittando anche dei passi falsi della concorrenza, che potrebbe portare la Juventus a limitare i danni. La prestazione contro il Sassuolo non ha però soddisfatto tutti i tifosi con una parte che ha criticato la prova messa in campo da Morata e soci, con diversi singoli, allenatore compreso finiti nel mirino.

Calciomercato Juventus, dubbi sul riscatto di Morata: i tifosi ne mettono tanti nel mirino

Morata nel mirino: "Niente riscatto"
Morata © LaPresse

Tanti i singoli posti sotto i riflettori dei tifosi sui social che in particolare con i loro messaggi Twitter hanno bersagliato Alvaro Morata, al di là dell’episodio del presunto fallo: “Camminano Dybala e Morata sembrano sulla spiaggia a 50 anni basta liberiamoci di loro“, “Allegri lascia fuori Vlahovic per Berna e Dybala che sono già cotti. La vuole perdere vedrete. Basta con Morata che fa la comparsa“, “Ci vorrebbe aria nuova. Ovviamente insieme a De Sciglio Alex Sandro Bernardeschi Rugani Morata Kean Arthur e dulcis in fundo Allegri e Folletti. Ah finalmente. Se non va bene. Via anche Nedved (minimo)”, “Morata sta praticamente facendo il cosplay di Tutankhamon”, “Stasera in campo così: 2 demotivati che sanno di andar via sicuro (Dybala e Bernardeschi) 2 che fino all’anno scorso giocavano in squadre in lotta per non retrocedere (Rugani e Desciglio) 1 ex terzino (Sandro) 1 che non segna mai (Morata) Basta o devo continuare?”, “Mi dispiace, ma su un eventuale riscatto di Morata avrei seri dubbi”, “Al posto di morata? Preferisco Zaniolo. Più duttile tatticamente”.

Previous articleTutti pazzi per Elisabetta Canalis: versione cowgirl alza la temperatura
Next articleSabrina Salerno, zip birichina che regala una visione da bollino rosso