Morata, addio alla Juventus ma non alla Serie A: tradimento inaspettato

Non è affatto un mistero che l’avventura di Alvaro Morata, con la maglia della Juventus, sia oramai giunta al termine. Nelle ultime ore stanno aumentando, sempre di più, le voci che vedono il centravanti spagnolo via dal club piemontese

A quanto pare risulta molto difficile, per la società di Andrea Agnelli, di riscattare il calciatore dall’Atletico Madrid. Il suo prestito terminerà il prossimo 30 giugno. Non arrivano per nulla notizie positive sulla sua permanenza. Anzi, molto più probabile che succeda il contrario visto che la situazione non è per nulla delle migliori. Dunque addio alla ‘Vecchia Signora’, ma non alla Serie A: un altro club è pronto a puntare su di lui.

Alvaro Morata © LaPresse

Morata, addio alla Juventus quasi ufficiale

Non è ufficiale, ma è quasi come se lo fosse: Alvaro Morata non sarà più un calciatore della Juventus. I motivi sono due: il primo (come riportato in precedenza) è che Agnelli non ha alcuna intenzione di sborsare una cifra importante per il riscatto dell’atleta all’Atletico Madrid. I ‘Colchoneros’ chiedono molto per il suo tesserato, una cifra che da Torino non hanno alcuna intenzione di spendere. Il secondo (quello molto più plausibile) è che la stessa Juventus sta pensando di virare su un altro attaccante. Non è assolutamente da escludere che lo abbia già visionato e fatto partire le prime trattative. La cosa certa, però, è che lo spagnolo non resterà a Torino. La sua seconda avventura in bianconero è giunta al termine. Questa volta per sempre. Non ci sarà alcun ritorno come quello di due anni fa che fece molto piacere ai tifosi ed alla sua famiglia per il ritorno in Italia. Anche se il nostro paese potrebbe continuare ad essere ancora il suo futuro. Il motivo è molto semplice: una squadra, che ha intenzione di prendere una punta, ha messo gli occhi su di lui ed è pronta ad intavolare una trattativa.

Morata, l’Italia ancora nel suo futuro: il top club ci pensa seriamente

Alvaro Morata © LaPresse

In questo momento si sta godendo le vacanze dopo aver terminato i suoi impegni con la nazionale spagnola in Nations League. Difficile, però, che non pensi al suo futuro. A questo sta lavorando il suo agente che è pronto a ricevere delle offerte per il suo assistito. Tra queste potrebbe spuntare quella del Napoli che, nel caso in cui dovesse partire il suo bomber Victor Osimhen, potrebbe puntare dritto sul classe ’93.

Previous articleClaudia Ruggeri incanta Firenze: il vestito è troppo piccante
Next articleElisabetta Canalis, il relax pre-match è obbligatorio: costume esplosivo