Monza già scatenato: il primo squillo del ‘condor’ Galliani

Il Monza ha riscritto la propria storia collezionando la prima magica promozione in Serie A al termine di un doppio confronto pazzesco, spettacolare e senza esclusione di colpi contro il Pisa. Galliani e Berlusconi completano l’impresa ma le ambizioni sono già altissime. 

Impresa compiuta per il Monza che raggiunge la sua prima storica promozione in Serie A al termine di una stagione pazzesca e ricca di colpi di scena, ultimata solo recentemente con la doppia finale di andata e ritorno vinta ai supplementari contro il Pisa.

Destro colpo promozione di Galliani
Adriano Galliani © LaPresse

Il sogno si è avverato: Galliani e Berlusconi portano il Monza in Serie A

Ci sono voluti i supplementari e un gol di Gytkjaer al 101′ per dare l’ultima e decisiva sterzata che si era messa subito male per i brianzoli, sotto di due nei primi 10 minuti e costretti a ricostruire nuovamente da zero quanto di buono fatto nella gara d’andata. Al triplice fischio arrivato dopo 120 minuti e con un punteggio complessivo 4-6 tra le due partite, il Monza ha potuto liberare tutta la sua gioia e festeggiare una promozione in Serie A che solo una manciata di anni fa sarebbe stata un sogno impensabile.

Grazie al grande lavoro in campo di Stroppa e della sua squadra, e al di fuori del terreno di gioco della straordinaria gestione Galliani-Berlusconi, i brianzoli hanno scritto un pezzo importantissimo della propria storia, ma la proprietà è estremamente ambiziosa e non ha la minima intenzione di fermarsi qua.

A tal proposito lo stesso Berlusconi a ‘Dazn’ dopo la partita ha alzato il tiro: “Qui a Monza abbiamo scritto la storia. Obiettivi? Adesso voglio vincere lo scudetto e poi la Champions. Io nella mia vita sono abituato a vincere, vediamo…”

Calciomercato, Galliani già pronto ai primi colpi: in attacco idea Destro

Destro colpo promozione di Galliani
Mattia Destro © LaPresse

Parole molto forti quelle di Berlusconi ma che fanno ben capire come il Monza, forte anche di una proprietà abituata a concorrere per i massimi traguardi, abbia ambizioni più sul lungo periodo che dovranno svilupparsi in Serie A. Prima però bisognerà provare a costruire una squadra da salvezza per il prossimo anno, e non sarà per nulla semplice.

Nello specifico Galliani lavora già su più fronti tra calciatori esperti provenienti dalle big e altri che invece potrebbero risultare importanti occasioni low cost. Nello specifico il ‘condor’ potrebbe inserirsi nella corsa a Mattia Destro, esperto centravanti classe 1991 reduce da un’annata da 9 gol col Genoa e in scadenza di contratto con i rossoblu. Su di lui anche il neopromosso Lecce con un ingaggio di circa 600mila euro ad accompagnarlo. Il fascino del Monza di Galliani e Berlusconi potrebbe anche colpire Destro.

Previous articleCristina Buccino, una minigonna così non si è mai vista: che visione
Next articleFederica Pacela solo in intimo di pizzo: è un filo – FOTO