Monza, il sostituto di Sensi arriva dal Milan: regalo di Maldini

Infortunio pesantissimo per Sensi: il sostituto potrebbe arrivare dal Milan, Galliani già pronto all’affitto.

Le lacrime, le urla, la corsa dei compagni pento ad aiutarlo e lo shock per un infortunio di quelli seri. Immediatamente la situazione per Sensi è sembrata preoccupante.

Sensi infortunio
Stefano Sensi immediatamente dopo l’infortunio (LaPresse)

Poi la diagnosi, che è di quelle che lasciano poco spazio alle interpretazione. L’ex Inter tornerà nel 2023, neanche troppo presto, perché l’infortunio e il problema che gli è stato riscontrato è di quelli che davvero vanno gestiti con calma e la massima precauzione nella riabilitazione. A chiarire i dettagli dello stop è infetti un comunicato fa parte del club.

“AC Monza – si legge – comunica che Stefano Sensi, infortunatosi nella partita contro l’Hellas Verona, ha riportato una frattura malleolo-peroneale. Da valutare nei prossimi giorni quale sarà il trattamento più idoneo da percorrere. Seguiranno ulteriori accertamenti”. I tempi non sono chiaramente neanche presi in considerazione dal club che preferirà portare a termine l’iter riabilitativo nel migliore dei modi. Il giocatore però potrebbe rientrare fra 3-4 mesi, ed è chiaro quindi che sarà necessario intervenire per cercare un sostituto.

Monza, il sostituto di Sensi arriva dal Milan

Raffaele Palladino (LaPresse)
Raffaele Palladino (LaPresse)

Palladino incassa, e perde uno dei calciatori migliori in Serie A nel suo ruolo. Sensi è stato infatti un giocatore indispensabile in questa fase. Il vero organizzatore di gioco perfetto in interdizione, ma fondamentale nel cucire la manovra. L’ex Inter e Sassuolo però dovrebbe rientrare fra febbraio e marzo del 2023, e Galliani interverrà presto per colmare il pesante vuoto lasciato in squadra.

Ecco quindi che una trattativa che il Monza stava già valutando da qualche settimana potrebbe incassare una netta accelerata. I contatti fra i due club ci sono stati, e la cessione è possibile. Galliani vorrebbe infatti regalare a Palladino Adli del Milan, e per i rossoneri, che non vogliono perdere il controllo del calciatore, la soluzione del presto sarebbe perfetta.

Adli è infatti perfetto per caratteristiche nell’idea si calcio di Palladino, che ama giocare con i due trequartisti a ridosso della punta. Tutto dipenderà da calciatore del Milan che ha già molte proposte, ma Monza sarebbe la piazza perfetta per crescere e prendere il posto di Sensi, sfortunato, ma già porto a lottare per rientrare più forte di prima.

Previous articleBelen e Cecilia ‘due pazze’, le Rodriguez tolgono il fiato
Next articleFuriosi con Inzaghi: “Da esonero immediato”