Che sgambetto di Maldini: Juventus ‘tradita’

Milan e Juventus non hanno lottato per gli tessi traguardi nel corso di questo campionato di Serie A, ma in sede di calciomercato i rispettivi volti potrebbero in un certo senso incrociarsi. Un ex bianconero per Pioli. 

Grande stagione per il Milan che punta al sogno scudetto al culmine di una lunghissima battaglia con Napoli e soprattutto Inter, rivale più accreditata di tutte. Lontana invece la Juventus che lavora per arrivare in Champions League come obiettivo minimo stagionale.

Pjanic tradimento alla Juve: occhi del Milan
Pioli e Maldini © LaPresse

Calciomercato Milan, suggestione Pjanic ma solo a determinate condizioni

Due stagioni agli antipodi quelle di Milan e Juventus, con l’entusiasmo dalle parti di Milanello per la corsa scudetto ancora vivissima che fa da contraltare alla delusione dei tifosi bianconeri, lontani sin da subito dalla lotta al titolo, e costretti ad accontentarsi di una corsa al quarto posto Champions, dopo aver anche salutato con largo anticipo la massima competizione europea. Intanto Maldini e soci pensano già anche al futuro con il calciomercato che incombe, ed in un certo senso, seppur indirettamente, potrebbe far incrociare il passato della Juventus col prossimo destino del Milan.

In particolare il club meneghino lavora per rinforzare il centrocampo, visto anche l’addio certo di Kessie. Tra i tanti nomi saltati fuori per allungare le rotazioni della mediana di Pioli c’è anche l’ex juventino Miralem Pjanic, che da quando ha lasciato Torino non ha avuto grandi fortune ne al Barcellona e ne al Besiktas. L’affare però potrà farsi solo a determinate condizioni.

Calciomercato, Milan-Pjanic: l’ostacolo è l’alto ingaggio, caccia alla formula

Pjanic tradimento alla Juve: occhi del Milan
Pjanic ©LaPresse

L’addio di Miralem Pjanic è tra i grandi obiettivi dell’estate del Barcellona visto che il centrocampista bosniaco tornerà momentaneamente in Catalogna dopo il prestito infruttuoso in Turchia. C’è sfiducia da parte di Xavi nei suoi confronti, e secondo quanto evidenziato da ‘Fichajes.net’, il Milan avrebbe già pensato di lanciare un’offerta per il 32enne bosniaco, il tutto però con la formula del prestito con opzione di riscatto che il Barcellona potrebbe considerare di accettare.

L’ostacolo principale per la chiusura di un affare del genere è dato però dalle cifre dell’altissimo ingaggio che percepisce Pjanic, e che con un prestito andrebbe pagato dal Milan che non ne ha alcuna intenzione. Questo il punto su cui i rossoneri e i blaugrana dovranno scontrarsi per provare ad arrivare ad un eventuale accordo. Il tutto per concludere la cessione di uno dei peggiori affari in entrata della storia recente del Barcellona.

Previous articleSeparati in casa: addio Milan, aspettano solo la cessione
Next articleEleonora Boi così scollata non la avevamo mai vista – FOTO