Milan, si lavora all’attacco del futuro: Maldini anticipa Siviglia e Atletico

Il Milan è lanciato in campionato e vede da vicino gli ottavi di Champions. La squadra rossonera, nonostante le tante assenze, sta continuando a fare risultato. Nel frattempo Maldini pensa a rinforzare la squadra. Il direttore rossonero ha già individuato un obiettivo che fa al caso dei rossoneri. 

Successi in campionato e ottavi di Champions praticamente ad un passo. Il momento del Milan è tra i più positivi. In casa rossonera le uniche preoccupazioni sono rappresentate dai tanti infortuni che, però, non sembrano pesare più di tanto.

Milan
©Lapresse

Infatti, nonostante le tante e importanti defezione, il club rossonero sta conquistando diversi punti importanti. Stefano Pioli, dunque, è riuscito a trovare risorse anche da chi viene considerato una seconda linea. Una notizia molto positiva in vista anche del futuro. Questi sono dei segnali incoraggianti che possono consentire alla squadra rossonera di diventare ancora più competitiva. Pensando al presente, però, il tecnico rossonero pensa alla gara con il Salisburgo che, di fatto, è decisiva per il prosieguo del cammino in Champions sia degli austriaci che del Milan. I rossoneri ospiteranno il Salisburgo al Meazza con la consapevolezza di poter raccogliere anche due risultati su tre.

Un vantaggio non da poco. Pioli si aspetta una prestazione senza cali di concentrazione per poter sfatare l’ennesimo tabù da quando siede sulla panchina rossonera. Infatti, dovesse andare tutto per il meglio, il club rossonero ritornerebbe a giocare gli ottavi di Champions dopo ben 8 anni di distanza. È, infatti, dalla stagione 2013-2014, che il Milan non disputa una gara ad eliminazione diretta di Champions League. All’epoca il Milan venne fermato ai quarti di finale dal Barcellona. Dunque, dopo aver riportato il club rossonero in Champions dopo 7 anni e vincere lo Scudetto dopo oltre 11, Pioli si augura, ancora, una volta di essere l’uomo della provvidenza.

Milan, Maldini punta Broja, c’è da vincere la concorrenza di Siviglia e Atletico!

Nel frattempo il Milan pensa anche al mercato. O meglio, se ne occupa, come sempre, chi di dovere, ovvero Paolo Maldini, sta già pensando al da farsi in vista di Gennaio. Il Milan non demorde e continua a percorrere una strada già attraversata in estate, quella che porta a Armando Broja del Chelsea. Secondo quando riportato da “fichajes.com”, infatti, il ventunenne attaccante piace tantissimo al club rossonero. Il Milan lo vorrebbe prendere in prestito. A rendere il tutto difficile è la concorrenza di club come Siviglia e Atletico Madrid.

Previous articleAttento Milan, una big assoluta piomba su Pioli
Next articleJennifer Lopez, versione mattutina da sballo: intimo travolgente