Milan, futuro Gattuso: “Ho vissuto mesi non facili”

Milan, Gattuso sulla stagione e sul suo futuro.

Gattuso Milan, l’allenatore sulla stagione e sul futuro.

Gennaro Gattuso ha parlato a Sky al termine di Spal-Milan commentando la stagione del Milan e parlando del suo futuro: “Del mio futuro ci sarà tempo e modo di parlarne. Penso che dobbiamo valutare bene quello che abbiamo fatto e vanno fatti i complimenti a questo gruppo. Dopo il derby abbiamo perso dei punti importanti ed abbiamo perso la nostra anima. Credo che dopo il derby avevamo perso l’anima. Questo gruppo va migliorato ma è una squadra giovane che può crescere”. <<< VOTI SPAL-MILAN >>>

Gattuso Milan, l’allenatore fa il punto della situazione

Il tecnico ha proseguito: “Per migliorare vanno analizzate anche le altre squadre e credo che i 68 punti fatti dalla squadra non sono pochi. Questa squadra ha dei pregi ma anche dei difetti. Dico solo che al Milan io devo tanto perché mi ha fatto diventare uomo, fatto alzare dei trofei ed anche la possibilità di essere un allenatore. Io ho vissuto dei mesi non facili e sapevo a cosa andavo incontro e questo va analizzato. In questi mesi qualche bravo l’ho preso ma ho anche sentito delle responsabilità che non potevo prendermi perché non ce l’avevo. Non mi piace lasciarci le penne. Futuro? Ho buone sensazioni e la società non mi ha mai detto di voler prendere un nuovo allenatore. Le voci su altri nomi le fate voi”. <<< CALCIOMERCATO MILAN, LE ULTIME SU GATTUSO >>>

Previous articleInter-Empoli, Spalletti: “Traguardo meritato. Futuro? Non so cosa accadrà…”
Next articleMihajlovic Bologna, incontro positivo: la situazione