Milan deciso: già scelto il nuovo centravanti se Ibrahimovic lascia

E’ festa grande in casa Milan dopo che, nelle ultime ore, la squadra ha vinto il suo diciannovesimo scudetto nella sua storia. Un’attesa durata ben undici lunghi anni che nel calcio non è assolutamente una cosa di poco conto. Nonostante tutto

questo, però, il club sta già pensando al futuro. In particolar modo per quanto riguarda il calciomercato e come rinforzare il reparto offensivo. Anche se non ha giocato con molta continuità, per via degli infortuni che lo hanno pesantemente condizionato, Zlatan Ibrahimovic ha voluto dare il suo contributo importante alla squadra in merito alla vittoria del campionato. Basti pensare che nell’ultimo successo c’era anche lui in campo.

Zlatan Ibrahimovic © LaPresse

Milan, cosa farà Ibrahimovic? L’alternativa già c’è

A venti minuti dal termine Stefano Pioli lo ha fatto entrare per prendere il posto di Olivier Giroud, giusto per prendere gli applausi da parte della sua gente e vedersi annullare un gol in netto fuorigioco. Lo show di Ibrahimovic, però, non è affatto finito qui visto che, come potete ben notare nella foto, nel corso della premiazione è voluto rientrare sul terreno di gioco del ‘Mapei Stadium‘ in grande stile con un sigaro in bocca (rigorosamente accesso). Una vera e propria moda lanciata da un ex rossonero che sta facendo faville quest’anno come Carlo Ancelotti (in attesa della finale di sabato di Champions League contro il Liverpool). Tornando allo svedese, però, quella di domenica pomeriggio potrebbe essere stata la sua ultima partita con la maglia del ‘Diavolo‘. Lascerebbe il team sicuramente da vincente, anche perché è un maestro nel trionfare nei campionati nazionali. Il suo contratto è in scadenza il 30 giugno del 2022, ma pare che non ci siano i presupposti per continuare questa storia. Anche perché la dirigenza ha già individuato il suo sostituto per la prossima stagione.

Milan, Ibrahimovic andrà via: Belotti nuovo rossonero?

Andrea Belotti © LaPresse

Anche Andrea Belotti si è congedato dai suoi tifosi, ma quelli del Torino. Quella contro la Roma è stata la sua ultima partita in granata. Il campione europeo, nonostante i vari tentativi del presidente Cairo, non ha voluto rinnovare il contratto con il club ed ha deciso di andare via a parametro zero. Il classe ’93 sembra essere pronto per iniziare una nuova avventura nella big italiana: dopo aver vestito la gloriosa maglia del grande Torino, l’ex Palermo è intenzionato a vestire quella dei rossoneri dove sarebbe il titolare della formazione guidata da Pioli.

Previous articleScudetto e stop alla dinastia Maldini: Daniel saluta papà e squadra
Next articleEleonora Boi fa esplodere il costume: infuocato il weekend a Como