Rottura a sorpresa: Meret si propone, lascia Napoli e ‘tradisce’

In questo momento la società ha più di un problema per quanto riguarda il ruolo del portiere visto che quelli che ha non stanno offrendo delle ottime garanzie in merito e stanno aspettando con ansia che finisca questa stagione per poter dare l’assalto all’azzurro

Lo stesso pensiero ce l’ha anche Alex Meret che sta avendo poco spazio fino a questo momento con il Napoli e sta seriamente pensando di lasciare il club partenopeo a partire dalla prossima stagione. Ed è per questo motivo che è pronto ad offrirsi alla squadra che ha un disperato bisogno di un portiere, ma solamente dalla prossima stagione.

Alex Meret © LaPresse

Napoli, Meret vuole andare via

Nonostante alla fine di questa stagione il suo compagno di reparto David Ospina (a meno di clamorosi colpi di scena) lascerà l’azzurro per provare una nuova esperienza (voci certe parlano di un possibile passaggio al Real Madrid dove ritroverebbe Carlo Ancelotti che lo ha allenato proprio in Campania), anche il classe ’97 è pronto a preparare le valigie. Direte voi: proprio adesso che il colombiano va via avrebbe molte più opportunità di giocare da titolare? In parte è così, ma bisogna anche considerare dall’altra parte che il friulano, quando è stato chiamato in causa, non ha risposto al massimo delle sue aspettative. Il più delle volte si è sempre mostrato insicuro e qualche gol se lo porta ancora sulla coscienza. Anche se alcune sue buone prestazioni con gli azzurri ci sono state, ma a quanto pare la strada porta verso una unica direzione: ovvero quella della cessione. Lo sa bene la società di De Laurentiis che adesso è alla ricerca di nuovi portieri. Anche se vi starete chiedendo, dove andrà a giocare Meret la prossima stagione? La risposta, a quanto pare, già c’è.

Meret, sarà ancora Serie A: in due su di lui

Alex Meret © LaPresse

Il 25enne (compiuti proprio da pochi giorni) è pronto a lasciare sia il Napoli che il Sud-Italia. Le offerte concrete pronte ad arrivare sono due: una dal centro e un’altra dal Nord. La prima ipotesi si chiama Lazio. Anche i biancocelesti stanno vivendo un vero e proprio problema per il ruolo di estremo difensore, con Reina e Strakosha oramai arrivati al limite della sopportazione da parte dei loro supporters pronti a chiedere l’immediato addio.

Altrimenti la seconda opzione, quella molto probabile e gradita, si chiama Torino. I granata hanno deciso di puntare quest’anno su Milinkovic-Savic, sì proprio il fratello del centrocampista della Lazio. Anche se i risultati non sono stati per nulla soddisfacenti. Il suo secondo, Berisha, sta facendo peggio. Un campionato che gli stessi tifosi piemontesi sperano finisca presto e che si arrivi ad una nuova alternativa in porta. La strada che porta a Meret non è così difficile.

Previous articleElisabetta Canalis, il vestito è troppo corto: gambe e davanzale in vista
Next articleJacobs con Diletta e Rossella: la foto in costume lascia di stucco