Scelte dolorose per Mancini: pioggia di esclusioni, tagliati dopo Euro 2020

Il CT Roberto Mancini inizia a preparare la lista dei convocati per gli spareggi mondiali: 2 campioni di Euro 2020, quasi certamente, non ci saranno.

Siamo entrati nel mese decisivo per la Nazionale Italiana di mister Roberto ManciniA fine marzo si disputeranno infatti le gare decisive per la qualificazione al mondiale di Qatar 2022. Due gare delicatissime attendono gli azzurri: la semifinale con la Macedonia e l’eventuale finale contro Portogallo o Turchia, sono match da non sottovalutare. I campioni di Euro 2020 dovranno necessariamente riuscire a battere le avversarie per conquistare l’accesso alla fase finale della rassegna iridata, ed evitare così la seconda esclusione consecutiva dal Mondiale.

Mancini Italia
Roberto Mancini, commissario tecnico della Nazionale Italiana © LaPresse

Già nei prossimi giorni, Mancini farà le sue scelte e inizierà a stilare la lista dei convocati per il doppio delicatissimo appuntamento. Scelte pesanti attendono il commissario tecnico: sarà necessario portare a Coverciano i calciatori che, in questo preciso momento dell’anno, risultano essere i migliori in assoluto. Alcune pesanti esclusioni potrebbero essere nell’aria.

Mancini pronto a compiere delle pesanti esclusioni

Italia Euro 2020
Alcuni calciatori dell’Italia campione di Euro 2020 / © LaPresse

Alcuni calciatori reduci dalla vittoria a Euro 2020 non dovrebbero far parte della spedizione azzurra in vista degli spareggi. Tolto da questo elenco Federico Chiesa, da tempo gravemente infortunato, dei 26 reduci dall’europeo non dovrebbero essere convocati Gaetano Castrovilli e Rafael Toloi, calciatori che probabilmente verranno sostituiti da atleti maggiormente in forma. I due protagonisti dell’ultimo europeo, potrebbero però non essere gli unici tagliati da Mancini nel post Euro 2020: destano preoccupazioni infatti le condizioni di Bernardeschi, Belotti, Bonucci e Chiellini, spesso lontani dal campo nelle ultime settimane.

I possibili convocati per gli spareggi mondiali: occhio alle sorprese

 

Quali potrebbero essere a questo punto i convocati del Mancio per questo delicatissimo doppio impegno? Tra i pali dovrebbe essere confermato il terzetto composto da Donnarumma, Cragno e Meret. Enormi interrogativi sulla difesa considerati i già citati problemi di Bonucci e Chiellini, con Luiz Felipe, Mancini pronti ad aggregarsi al gruppo che tanto bene ha fatto durante la rassegna continentale.

A centrocampo occhio alle candidature di Tonali e Pellegrini, meritevoli di chiamata considerato il rendimento stagionale. Grande incertezza in attacco: Scamacca e Balotelli, visti già nell’ultimo stage di Coverciano, proveranno a insidiare Immobile e Belotti e le scelte di mister Mancini.

Chi farà parte del gruppo azzurro in vista degli spareggi? Non ci resta che attendere notizie ufficiali dalla federcalcio.

Previous articleMaglia trasparente e reggiseno di pizzo: Sabrina Salerno show
Next articleInter gelata: nessun dubbio su De Vrij, nerazzurri spiazzati