Manchester United, rottura con Alexis Sanchez: messo sul mercato

Il Manchester United è stufo di attendere Alexis Sanchez. Il calciatore cileno ex Arsenal, mai riuscito ad affermarsi con costanza con la maglia dei Red Devils, nonostante manchino diverse settimane alla conclusione della stagione, è già praticamente stato scaricato dal manager dei Red Devils Solskjaer e dalla dirigenza del club. In estate il calciatore cileno sarà chiamato a lasciare Manchester: il club avrebbe infatti comunicato all’entourage del calciatore di essere pronto ad ascoltare le offerte per il suo numero 7. Ma non solo. <<<127 MILIONI DI EURO: ECCO LA FOLLE RICHIESTA DEL MANCHESTER UNITED PER UNO DEI CALCIATORI PIU’ AMBITI DELLA ROSA>>>

Manchester United, rottura con Sanchez: messo sul mercato

Come raccontato dal Daily Mail, nel caso in cui non dovessero arrivare offerte convincenti per un trasferimento a titolo definitivo, il club britannico accetterebbe anche proposte di prestito con la possibilità di accollarsi la metà dell’ingaggio attualmente percepito dal calciatore (circa 30 milioni di euro compresi bonus). Una mossa disperata che potrebbe spingere diverse società a valutare l’acquisizione del Nino Maravilla, calciatore diventato grande con le maglie di Udinese e Barcellona. Qualche società di Serie A proverà a bussare alle porte del club inglese?

Previous articleGenoa, grave infortunio per Sturaro: ecco quanto starà fuori
Next articleEverton-Burnley streaming, dove vedere la partita: no Rojadirecta