Lo ha richiesto l’allenatore: affare Malinovskyi in Serie A

Ancora un’altra prestazione da incorniciare per Ruslan Malinovskyi. Il trequartista è andato a segno nella partita di Europa League vinta dalla sua Atalanta per 3-2 contro il Bayer Leverkusen. La sua prestazione ha convinto la big a puntare su di lui

Non è affatto un mistero, ma anche questa volta Malinovskyi ha fatto vedere a tutti le sue qualità. Impressionanti a dire il vero visto che anche nella partita di andata degli ottavi di finale di Europa League è stato uno dei migliori in campo della sua squadra. Una prestazione che ha convinto un’altra big a puntare su di lui la prossima stagione

Ruslan Malinovskyi © LaPresse

Malinovskyi, un’altra prestazione eccellente

Non è assolutamente un periodo facile quello che sta vivendo il calciatore. Sappiamo tutti che il suo paese, l’Ucraina, sta vivendo giorni difficilissimi visto che sta affrontando una guerra che sembra non voler finire mai. Le bombe in alcune città importanti come Kiev e Kharkiv non smettono di cadere dal cielo provocando tanto dolore, ma soprattutto moltissime vittime. Un dolore straziante per il calciatore che, in 90 minuti, cerca di non pensare a quello che il suo popolo sta attraversando. Non è assolutamente facile, ma in campo sembra davvero non aver perso quella brillantezza e quella forza che sta mostrando a tutti nell’ultimo periodo. Anche contro i tedeschi del Leverkusen un’altra prova maiuscola. Un gol e due assist per il suo compagno Muriel. Qualificazione ancora aperta visto che gli ospiti hanno segnato due reti, ma l’Atalanta è convinta dei suoi mezzi. Ad essere convinto, invece, è anche il club che lo ha puntato e che lo vuole fortemente la prossima stagione

Inter, ritorno di fiamma per Malinovskyi

Ruslan Malinovskyi © LaPresse

Si tratterebbe di trasferirsi solamente di qualche chilometro, anche perché i colori della maglia sono esattamente gli stessi. Cambierebbe la squadra e non sarebbe un salto di poco conto. Ovviamente stiamo parlando dell’Inter di Simone Inzaghi che è pronta a chiedere informazioni per uno dei calciatori che si sta mettendo maggiormente in mostra in questa stagione, sia in campionato che in Europa. Lo dimostrano soprattutto le 29 presenze (Serie A, partite in Europa e Coppa Italia) e le 10 reti con addirittura 4 assist. Il tecnico dei nerazzurri lo ritiene un giocatore fondamentale per il salto di qualità della rosa.

Numeri che hanno convinto il club della ‘Pinetina’ a puntare su di lui a partire dalla prossima stagione. Anche se è tutt’altro che facile visto che il costo del suo cartellino si aggira verso i 50 milioni di euro. Una cifra che potrebbe anche aumentare.

Previous articleAnnuncio chiaro, delusione e separazione: salta una storica panchina di Serie A
Next articleClaudia Ruggeri “che il massacro abbia inizio”: allenamento bollente