Valigie pronte, l’addio è certo: il sostituto è proprio Leao

Rafael Leao ha messo in piedi una stagione stellare col Milan, tanto da essere eletto MVP del campionato di Serie A vinto dai rossoneri. Il portoghese ha raggiunto lo status di campione affermato e in Europa qualcuno potrebbe anche farci un pensierino.

Il Milan si gode la vittoria dello scudetto e si coccola i suoi campioni, con Rafael Leao in testa. Il portoghese ha vissuto la miglior annata della carriera ed ha ancora ampi margini di miglioramento per entrare nell’elite del calcio europeo. Intanto il mercato incombe e spaventa i rossoneri.

Leao erede di Mane
Rafael Leao ©LaPresse

Calciomercato, il Liverpool saluta Mane: niente rinnovo e futuro possibile al Bayern Monaco

La stagione di Leao non passa chiaramente inosservata anche nel resto d’Europa dove non mancano i club che potrebbero farci un pensierino. Uno su tutti il Real Madrid, soprattutto dopo non essere riusciti a prendere Mbappe dal PSG. I ‘blancos’ sarebbero disposti a fare sul serio per l’attaccante portoghese ma potrebbero anche non essere l’unico grande club a caccia di un calciatore con quelle caratteristiche.

Il lusitano infatti potrebbe rientrare anche in un altro tipo di discorso che vedrebbe protagonista il Liverpool. I ‘Reds’ infatti perderanno Sadio Mane dopo una lunga militanza e tanti successi nazionali e internazionali. Il fenomeno del Senegal infatti è arrivato ai saluti nonostante un contratto in scadenza nel 2023. Il Bayern Monaco sarebbe intenzionato a presentare un’offerta al club britannico per acquistarlo già nella prossima finestra di mercato, facendo proprio pressione sull’unico anno di contratto rimasto. Manè è infatti il primo nome sulla lista di Hasan Salihamidzic, che a Maiorca qualche settimana fa ha già incontrato gli agenti.

Calciomercato Milan, Leao erede di Mane?

Leao erede di Mane
Sadio Mané ©LaPresse

Il destino di Mane sembra sempre più segnato e lontano da Liverpool a prescindere da quella che sarà poi la destinazione finale. Inevitabile però che un addio del genere lasci un vuoto anche molto complesso da colmare nello spogliatoio ma soprattutto nell’attacco de’ Reds’, fermo restando le tante alternative già presenti nella rosa di Jurgen Klopp. Appare però scontato pensare che in caso di partenza di Mane il senegalese vada sostituito da un calciatore di livello assoluto e magari più giovane.

In questa ottica potrebbe rientrare il ragionamento su Rafael Leao, alla luce anche di qualche accostamento che era stato fatto una manciata di settimane fa. 14 gol e 12 assist nella stagione del portoghese che per caratteristiche fisiche e tecniche sarebbe perfetto non solo per la Premier, ma anche per il gioco di Klopp.

Previous articleGuendalina Tavassi “finalmente nuova”, visione piccante post Isola
Next articleErjona Sulejmani esagera: costume minuscolo e lato A in fuorigioco