Lazio-Fiorentina 2-1 Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino – VIDEO

IL sabato di Serie A si chiude con la sfida dello stadio Olimpico di Roma, fra Lazio e Fiorentina. In diretta dalle 21,45 spazio al match che sarà valevole per il 28esimo turno del campionato di calcio italiano 2019-2020. L’ultima volta che le due compagini si sono ritrovate sullo stesso rettangolo di gioco è stato in occasione del match dello scorso 27 ottobre. La gara dell’andata si chiuse con una vittoria degli uomini di Inzaghi allo stadio Artemio Franchi di Firenze, incontro chiusosi con il risultato finale di una rete a due. La partita era stata sbloccata al 22esimo minuto di gioco da Correa, uno dei migliori talenti dei capitolini, poi, al 27esimo, Federico Chiesa aveva pareggiato i conti, permettendo ai suoi di chiudere il primo tempo in parità. L’uno a uno era durato fino all’89esimo di gioco, quando Ciro Immobile, all’ultimo respiro, aveva riportato la Lazio in vantaggio, risultato poi protrattosi fino al triplice fischio finale. La Viola non batte i biancocelesti da tre anni, precisamente dal 3 a 2 interno del maggio 2017. <<<Lazio-Bologna Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino – VIDEO>>>

Lazio-Fiorentina Voti | Highlights | Pagelle | Tabellino

Gara molto sofferta per la Lazio, che prova a fare la partita ma la Fiorentina sta benissimo in campo e riparte alla grande. Ribery domina la scena e al 25′ va in gol con un gran destro dopo aver saltato tre uomini. Biancocelesti che faticano a creare pericoli, la Fiorentina a inizio ripresa potrebbe chiuderla con Castrovilli e con Ghezzal che colpisce la traversa. Dal nulla, la Lazio pareggia con un rigore conquistato da Caicedo e realizzato da Immobile (67′) e sale di tono. Gara aperta ad ogni soluzione, la risolve Luis Alberto (83′) che infila dal limite dopo una percussione personale. Espulso nel finale Vlahovic tramite Var. La corsa scudetto è ancora aperta.

FORMAZIONI UFFICIALI

LAZIO-FIORENTINA 2-1

Marcatori: 25′ Ribery (F), 67′ Immobile rig. (L), 83′ Luis Alberto (L)

Lazio (3-5-2): Strakosha 6; Patric 5, Acerbi 6, Bastos 5,5 (46′ Radu 6); Lazzari 6,5 (81′ Marusic sv), Milinkovic-Savic 6, Parolo 5,5, Luis Alberto 6,5 (91′ Anderson sv), Jony 6 (81′ Lukaku sv); Caicedo 6 (68′ Correa 6), Immobile 6,5. All. Inzaghi 6

Fiorentina (3-4-2-1): Dragowski 6; Ceccherini 6,5 (75′ Venuti 6), Pezzella 6, Milenkovic 6; Lirola 6, Badelj 5,5 (84′ Pulgar sv), Castrovilli 7, Dalbert 6,5 (46′ Igor 5); Ghezzal 7, Ribery 7,5 (84′ Sottil sv); Cutrone 5,5 (63′ Vlahovic 4). All. Iachini 6

Arbitro: Fabbri

Ammoniti: Parolo (L), Milinkovic-Savic (L), Dalbert (F), Milenkovic (F), Bastos (L), Jony (L), Radu (L)

Espulso: Vlahovic (F) al 95′