Lacazette arriva a zero: è lui il colpo in attacco

Il calciomercato invernale è terminato solamente da poco, ma le società sono già concentrate per quello estivo dove possono arrivare dei nuovi calciatori nel nostro campionato. Tra questi spunta il nome dell’attaccante Alexandre Lacazette

L’Arsenal è pronta a fare una vera e propria rivoluzione nel reparto offensivo. Negli ultimi giorni ha salutato, definitivamente, Pierre-Emerick Aubameyang che è approdato al Barcellona. A quanto pare, però, anche Alexandre Lacazette sembra destinato a lasciare i ‘Gunners’ a giugno, alla scadenza del suo contratto.

Alexandre Lacazette (LaPresse)

Arsenal, parte la rivoluzione: via Lacazette

Anche Alexandre Lacazette rientra tra i nomi dei calciatori che (a meno di clamorosi colpi di scena) lasceranno l’Arsenal alla fine di questa stagione. Pochi giorni fa, come riportato in precedenza, è stata la volta di Aubameyang che ha deciso di interrompere il suo rapporto con il club inglese ed ha accettato di trasferirsi in Liga dove lo ha accolto a braccia aperte il Barcellona.

https://www.youtube.com/watch?v=6VfJqqV-a4U

Fa discutere il fatto che il centravanti abbia lasciato i ‘Gunners‘ a parametro zero dopo che era stato acquistato dagli stessi ad una cifra importante. Stessa sorte toccherà anche al suo ex compagno di reparto francese che non ha trovato un accordo con la dirigenza per un possibile rinnovo. Anche perché pare che, lo stesso atleta, sia stufo della Premier League e voglia provare delle nuove esperienze.

LEGGI ANCHE >>> “Meglio di Roberto Carlos”, fallì all’Inter e fuggì in Premier

Lacazette stufo dell’Arsenal: arriva in Serie A?

Alexandre Lacazette (LaPresse)

I rapporti con il tecnico Mikel Arteta non sono per nulla buoni visto che non è più considerato una prima scelta per il reparto offensivo (soprattutto per il fatto che è in scadenza). Così come non lo erano tra lo spagnolo ed il gabonese che ha deciso di fare i bagagli e allontanarsi dall’Inghilterra. Per il calciatore, nel frattempo, si ipotizzano tantissime opzioni. Non è da scartare che possa provare una nuova esperienza all’estero in Liga (il Real Madrid non ha mai nascosto il desiderio di prenderlo, a maggior ragione a parametro zero).

LEGGI ANCHE >>> Botto di fine calciomercato: è Berardi il super colpo

Così come non lo è per il fatto che possa trasferirsi in Italia dove piace (e non poco) ad alcune big del nostro campionato. In primis ci sarebbe l’Inter che potrebbe regalare ad Inzaghi una nuova pedina fondamentale per l’attacco. Anche il Milan ci sta pensando seriamente visto che dovrà capire bene se continuare o meno con Ibrahimovic (anche se la soluzione più probabile con lo svedese è che sia addio a fine stagione).

 

 

Impostazioni privacy