Koulibaly Inter, arriva l’annuncio che conferma: tifosi del Napoli di stucco

L’Inter prova a dare la caccia ad un difensore: tutto dipenderà da Skriniar, e fra le alternativa c’è anche Kolibaly. Ecco cosa potrebbe accadere nei prossimi giorni.

Tutto gira attorno al futuro di Milan Skriniar. L’Inter ci sta provando, vuole chiudere per il rinnovo, ed ha due motivi ben precisi per farlo.

Koulibaly Inter
Kalidou Koulibaly in fase di impostazione con la maglia del Chelsea (LaPresse)

Il primo è tutto nell’importanza del calciatore, per certi versi insostituibile, di certo fra i migliori della Serie A per rendimento da anni. Il secondo è nella difficoltà che Marotta e Ausilio potrebbero incontrare nel reperire un sostituto affidabile a cifre non impossibili. Questi fattori però si scontrano con le offerte in arrivo per il calciatore che almeno da parte del Psg sono pesantissime, e soprattutto con il tempo che stringe.

Ecco perché i nerazzurri non possono in nessun modo farsi trovare impreparati. Negli ultimi giorni intanto è spuntato anche il nome di Koulibaly. L’ex Napoli, ora al Chelsea, sarebbe perfetto. Prezzo giusto, grandissima affidabilità, tanta esperienza in Serie A e in Europa. L’età non sarebbe un limite per un centrale di grande spessore, che stuzzica e non poco i nerazzurri. Sulla possibilità di accendere una vera e propria trattativa, che al momento non c’è, arriva un parere che chiarisce cosa potrebbe accadere.

“Koulibaly-Inter, so che piace molto”

Koulibaly
Kalidou Koulibaly festeggia dopo un gol con la maglia della nazionale (LaPresse)

“Oltre a Skriniar, anche De Vrij e D’Ambrosio sono in scadenza– chiarisce il giornalista di Repubblica Enrico De Lellis a TvPlay –, uno o due difensori l’Inter dovrà farli”. Un commento chiaro, con un nome su tutti che in cima ai dossier da gestire subito per Marotta. “Su Skriniar sappiamo esserci il PSG. Potrebbe tornare alla carica subito, anche a gennaio. L’Inter non è tagliata fuori dal discorso rinnovo contratto ma serve tempo, e intanto i soldi del PSG sono tanti. Se mai dovesse esserci una separazione, a gennaio non penso, più probabile a giugno, a quel punto ci sarebbe da intervenire subito”. 

De Lellis fa tre nomi, e in cima alla lista dei desideri c’è quello di Koulibaly. “L’ex Napoli all’Inter? Detta così può essere una forzatura, ma Koulibaly è uno dei profilo che da tempo piace ad Inzaghi. Se Skriniar dovesse però partire, più probabile a giugno che subito, a quel punto Koulibaly che sta facendo fatica e non è felicissimo, potrebbe rientrare in Italia e l’Inter c’è”. Le alternative però non mancano. “I nerazzurri seguono al momento con certezza altri due profili. Si tratta di Scalvini e Smalling“.  

Impostazioni privacy