Juventus, Allegri stroncato: “Senza idee, ma dove vuole andare?”

Non si fermano le critiche su Massimiliano Allegri dopo Juventus-Roma, il tecnico bianconero bocciato clamorosamente: la stoccata

Dopo il successo dell’esordio in campionato contro il Sassuolo, sono arrivati due pareggi consecutivi per la Juventus, contro la Sampdoria e contro la Roma. Prestazioni non esaltanti per i bianconeri, che inquadrano un avvio di stagione non esattamente brillante.

Juventus, Allegri stroncato: "Senza idee, ma dove vuole andare?"
Massimiliano Allegri © LaPresse

Juventus, strada in salita per Allegri: serve invertire subito la tendenza

Se la gara con i blucerchiati era stata sconcertante, qualcosa di meglio si è visto con i giallorossi, dove quanto meno per metà gara c’è stata una buona intensità sul terreno di gioco. Ma il gol immediato di Vlahovic avrebbe dovuto essere capitalizzato diversamente, invece nella ripresa l’arretramento generale ha portato poi al pareggio di Abraham. E così, arrivano nuove critiche per Massimiliano Allegri, che ha la parziale attenuante dei diversi infortuni, che rendono la sua squadra al momento lontana dalla migliore versione che avrebbe in mente con i vari Pogba, Di Maria e Chiesa al momento fuori causa. Dal livornese e dai suoi, comunque, ci si attende qualcosa di molto diverso, per puntare a tornare in auge in corsa scudetto, dopo le ultime due stagioni assai deludenti. Serve invertire la tendenza, dopo il turno infrasettimanale con lo Spezia ci saranno impegni assai complicati: trasferta in casa della Fiorentina in campionato e debutto in Champions da far tremare i polsi, al Parco dei Principi contro il Psg. Ma i verdetti sulle idee di gioco di Allegri sono già piuttosto caustici, da parte di appassionati e addetti ai lavori.

Juventus, Cassano attacca Allegri: “Vuole solo il risultato, con lui si gioca alla carlona”

Juventus, Allegri stroncato: "Senza idee, ma dove vuole andare?"
Massimiliano Allegri © LaPresse

Antonio Cassano, nel suo classico commento alle vicende del campionato sulla sua pagina Instagram, non risparmia frecciate molto dure all’allenatore bianconero. Ecco la sua analisi su quanto accaduto in Juventus-Roma: “Dopo l’1-0 la Juventus si è trovata nella situazione ideale, quella per cui avrebbe firmato: vantaggio immediato e ripartenze in contropiede. Detesto a morte questo tipo di gioco. Il primo tempo è stato buono, anche se non qualitativamente, non c’erano idee, principi di gioco assenti. La Roma ha giocato davvero molto male nel primo tempo, nel secondo ha guadagnato un punto un po’ così. Sono due squadre che non amano giocare a calcio, non so dove possano arrivare così. L’impronta dell’allenatore della Juventus è evidente, gli interessa solo il risultato e si gioca alla carlona”.

Previous articleEva Padlock, il jeans è troppo aderente: posteriore incontenibile – VIDEO
Next articleBelen è tutta nuda, si copre a fatica con la mano