Vlahovic flop, esplode la bufera: “Che bidone abbiamo preso”

La Juventus batte il Friburgo in Europa League ma Vlahovic resta ancora a secco: il centravanti serbo bersagliato sui social

Alle amarezze del campionato, la Juventus risponde in Europa. Positivo il primo atto degli ottavi di finale di Europa League contro il Friburgo. All’Allianz Stadium, i bianconeri prevalgono per 1-0 grazie a una rete del solito Di Maria, protagonista assoluto del match. Un mattone importante in vista del ritorno previsto per la prossima settimana in Germania, dove si potrà giocare per due risultati su tre per accedere ai quarti di finale e inseguire un trionfo continentale che manca da troppo tempo.

Vlahovic flop, esplode la bufera: “Che bidone abbiamo preso”
Dusan Vlahovic © LaPresse

Juventus ok, Vlahovic no: crisi senza fine per l’attaccante

Una prestazione che come al solito, però, parlando della squadra di Allegri, ha risentito di alcune luci e ombre. Dopo una buona ora di gioco, la squadra è progressivamente calata e ha rischiato qualcosina nel finale, contro un avversario apparso volenteroso ma tecnicamente assai inferiore. In precedenza, nella buona prova complessiva, si era espresso piuttosto negativamente Dusan Vlahovic. Ancora una volta rimasto a secco, il centravanti serbo oltre a non trovare la rete per la sesta gara di fila si è reso protagonista di movimenti sbagliati, stop imprecisi, letture imperfette. Insomma, Vlahovic è sempre più lontano parente del bomber implacabile ammirato alla Fiorentina. E il suo rendimento inizia a diventare un caso.

Vlahovic, critiche a non finire: “Per adesso mi ricorda Amauri”

Vlahovic flop, esplode la bufera: “Che bidone abbiamo preso”
Dusan Vlahovic © LaPresse

Nell’ambiente, non manca chi lo difende, credendo nel suo valore, suggerendo di aspettarlo e accusando anche Allegri per il suo rendimento deficitario. Ma ci sono anche pareri di segno opposto, da parte di un partito sempre in maggiore crescita verso il quale il suo credito sarebbe esaurito.

Pazienza finita per molti, la timeline di Twitter non manca di critiche numerose e piuttosto infuocate nei confronti del serbo. Ecco alcuni commenti: “Spero torni prestissimo a fare gol a grappoli ma per il momento Vlahovic mi ricorda tremendamente Amauri, e non è un bel ricordo”, “Che cantonata abbiamo preso con Chiesa e Vlahovic, Commisso se la ride ancora”, “Non sembra nemmeno lontano parente di quello che abbiamo pagato a peso d’oro”, “Io continuo a sostenere la mia tesi, questo giocatore è sopravvalutato”, “Mi urta la sua mancanza di rapacità, palloni come quelli che gli hanno servito stasera un numero 9 se li dovrebbe mangiare”, “Visto che ci terremo l’allenatore che abbiamo, conviene che ci arrivi qualche offerta interessante per venderlo”.

Impostazioni privacy