Di Maria, nuova bufera: “Rescissione immediata”

Ancora polemiche su Angel Di Maria, che si ferma nuovamente per infortunio: pazienza finita alla Juventus per l’argentino

Il caso Di Maria torna ad esplodere in casa Juventus. L’argentino, in questa stagione, non è quasi mai stato a disposizione dei bianconeri per svariati problemi fisici e la tendenza sembra confermarsi sinistramente in questo inizio di 2023.

Di Maria, nuova bufera: "Rescissione immediata"
Angel Di Maria © LaPresse

Di Maria, ci risiamo: nuovo infortunio e Allegri trema ancora

L’argentino, nonostante il rientro a Torino soltanto due giorni prima della trasferta con la Cremonese, avrebbe dovuto essere aggregato al gruppo per la gara con i grigiorossi. Difficilmente lo si sarebbe visto in campo se non per un gettone di presenza da pochi minuti, ma alla vigilia, il ‘Fideo’ si è infortunato nuovamente, come già capitato a ripetizione nei mesi scorsi. Stavolta un problema alla caviglia, a toglierlo dalle rotazioni di Allegri e non soltanto per la sfida di Cremona. Il giocatore potrebbe infatti essere in dubbio anche per la successiva gara contro l’Udinese allo Stadium. Di certo, una nuova assenza per infortunio in questo momento, alla Juventus, è proprio l’ultima cosa che serve.

Di Maria, l’ennesimo stop fa infuriare i tifosi della Juventus: “Ci sta soltanto prendendo in giro”

Di Maria, nuova bufera: "Rescissione immediata"
Angel Di Maria © LaPresse

L’ambiente sembra definitivamente spazientito, da questo nuovo stop. L’irritazione tra i tifosi della Juventus è palpabile, per un giocatore che dopo aver brillato nella finale mondiale è ancora una volta fuori causa. E più di qualcuno torna a chiederne la cacciata.

Numerosi, su Twitter, i commenti a dir poco caustici sull’accaduto. L’argentino viene letteralmente bersagliato e sembra non avere più sostenitori: “Urge assolutamente introdurre i contratti a presenze”, “Pensare che volevo anche scommettere su Di Maria, sul fatto che non avrebbe giocato per infortunio dopo il mondiale”, “O gli rescindono il contratto oppure deve essere fischiato dal primo al novantacinquesimo quando mette piede in campo semmai lo metterà”, “Vi ha solo preso per i fondelli, come nessuno mai”, “Non convocato per una sospetta allergia al campionato italiano”, “Se la Juve prova a rinnovare Di Maria vado a tifare Castel Del Monte”, “E’ stato veramente un affare, senza dubbio”, “Di Maria è il voto finale alla vecchia dirigenza , un mercato di figurine non di giocatori funzionali”, “E’ tipo l’amico che ti pacca al calcetto mezz’ora prima”, “Si deve svincolare Di Maria ora che è aperto il mercato per mettere a posto i conti”, “A pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina, è uno scandalo”.

Previous articleMiriam Leone, il paradiso è qui: il suo bikini non basta
Next articleIl messaggio strappalacrime per Vialli: dallo stadio a Tacconi