Juventus, scelto l’erede di Cuadrado: Milan tradito

La Juventus si lecca le ferite e prova a ripartire dopo l’eliminazione dalla Champions League dalla fase a gironi. La società bianconera guarda al presente e pensa con speranza al futuro. Cherubini sta programmando già le operazioni per il prossimo anno. La priorità è trovare un erede di Cuadrado.

Cinque sconfitte in sei gare di Champions League. Con molta probabilità questo è il peggior rendimento che la Juventus ha fatto registrare nelle ultime stagioni in cui ha preso parte alla massima competizione continentale.

Juventus
©Lapresse

I tre punti conquistati con il Maccabi Haifa, però, hanno consentito al club bianconero di poter usufruire del piano B. Infatti, Allegri potrà continuare la sua campagna europea in Europa League. La retrocessione potrebbe consentire alla squadra bianconera di poter puntare comunque ad una competizione continentale. Certo non è quella principale, ma potrebbe dare ad Allegri l’opportunità di lanciare nella mischia quei giovani che nelle ultime settimane hanno stupito, nonostante i tanti risultati negativi fatti registrare fino ad ora dall’11 bianconero. Ora, smaltita la delusione dell’eliminazione dalla Champions, la Juventus deve concentrarsi sul campionato.

Massimiliano Allegri è stato chiaro nel post gara della sfida persa 2-1 in casa con il PSG. Il calendario prevede il confronto con l’Inter allo Stadium. Il derby d’Italia potrebbe valere davvero tanto dare alla Juventus la possibilità di poter centrare la prima vittoria in uno scontro diretto e rilanciarsi in campionato. Nonostante il ritardo rispetto alle posizioni di vertice, la Juventus, comunque, ha un trend positivo nel torneo. Dopo la sconfitta con il Milan in Serie A ha fatto registrare 3 vittorie consecutive con Torino, Empoli e Lecce. 

Juventus, ecco l’erede di Cuadrado: Diogo Dalot, ma occhio al Barcellona!

Al termine della stagione, comunque, la Juventus dovrà andare incontro ad una vera e propria rivoluzione. Molte cose cambieranno molti tesserati potrebbero lasciare il club a parametro zero. Al momento, infatti, Juan Cuadrado è uno dei principali indiziati a lasciare la Juventus. L’ex Chelsea, Fiorentina e Lecce, infatti, ha il contratto in scadenza a fine stagione. Trattative per estendere la durata del rapporto tra il colombiano e il club bianconero oltre il prossimo 30 Giugno la momento non ce ne sono. Cherubini sta cercando un erede del giocatore. Secondo quanto riportato dal portale spagnolo “fichajes.com”, Cherubini avrebbe individuato in Diogo Dalot il calciatore ideale a sostituire il colombiano. Il portoghese è in forza al Manchester United e lo sarà sino al prossimo 30 Giugno. Sono due gli ostacoli nella trattativa per la Juventus, la prima è rappresentata dal fatto che lo United possa estendere unilateralmente il contratto di un altro anno. L’altro, invece, è legato al Barcellona. I blaugrana stanno seguendo da tempo il classe 1999.

Previous articleCarolina Stramare come ‘Medusa’: tutti pietrificati
Next articleSorteggio Champions, le percentuali gelano il Milan: brutte notizie