Juventus, vietato sbagliare contro il Benfica: ecco i titolari

Per la juventus, è vietato sbagliare contro il Benfica: Allegri lo sa bene ed è pronto a schierare questo 11 contro i portoghesi. 

Juventus che ospiterà il Benfica per la seconda giornata della fase a gironi di UEFA Champions League. Gara che vedrà i bianconeri con i riflettori puntati dato che è un match da dentro o fuori. Allegri riconosce che la gara contro il Benfica è da dentro o fuori, con i bianconeri che devono riscattare la brutta prestazione contro la Salernitana.

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus
Massimiliano Allegri © LaPresse

Sotto 2-0 a fine primo tempo, i bianconeri sono stati autori di una prestazione a dir poco negativa con la squadra di Davide Nicola. Nella ripresa però, Allegri cambia Kean per Milik e le cose iniziano a girare. Accorcia le distante Bremer, al primo gol con la maglia bianconera. Nonostante il forcing da parte della Juventus, la Salernitana continua a giocare, creando ulteriori pericoli alla retroguardia bianconera. Al 91esimo però, ecco l’episodio chiave del match. Vilhena mette giù un avversario in area e calcio di rigore per la Juventus. Sul dischetto di presenta Bonucci che prima sbaglia grazie allo strepitoso intervento di Sepe che, però, non può fare nulla sulla respinta dello stesso Bonucci che realizza il 2-2. Assalto finale e Juventus che trova il 3-2 sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con Milik che realizza il gol vittoria. Doppia e clamorosa beffa in arrivo per la Juventus: l’attaccante polacco si dimentica di esser stato ammonito e, togliendosi la maglia durante l’esultanza, si becca il secondo giallo. Poi, quello che tutti ormai sappiamo, con il VAR che “ruba” il 3-2 della Juventus.

Juventus, vietato sbagliare: ecco chi gioca contro il Benfica

Una vigilia di Champions tormentata dal clamoroso errore dell’arbitro e del VAR nel gol vittoria, poi ingiustamente annullato, di Milik contro la Salernitana. Questo però, non può fungere da capro espiatorio, data la pessima prestazione della squadra di Allegri. Il tecnico toscano, in vista del match contro il Benfica, è pronto a schierare questo 11 titolare. Formazione simile a quella contro il PSG, con Perin in posta e difesa a 3 che sarà composta da Danilo, Bonucci e Bremer. Linea di centrocampo a 5 con Cuadrado sulla destra e Kostic a sinistra mentre, in mezzo al campo, spazio sulla mediana per Paredes, con Mckennie e Miretti mezz’ali.

Fabio Miretti, centrocampista della Juventus
Fabio Miretti © LaPresse

Dopo la pessima prestazione di Kean, Allegri affiderà l’attacco al duo Vlahovic-Milik. Quello che sperano i tifosi della Juventus è che Dusan Vlahovic torni a segnare con più regolarità e soprattutto non solo da calcio piazzato. L’ultimo gol su azione risale alla prima giornata contro il Sassuolo. Da lì, soltanto 2 reti, entrambe su calcio di punizione, contro Roma e Spezia. Insomma, la gara contro il Benfica sarà un’opportunità per reagire e smuovere un’ambiente che sembrerebbe essere “spento”, dopo il grande entusiasmo in estate per l’arrivo di Pogba e Di Maria.

Previous articleFederica Pacela, sul letto solo col perizoma: mai vista così
Next articleGiorgia Rossi illumina il ‘Meazza’: scollatura da primo posto in classifica