Juventus pigliatutto, arriva dal Barcellona entro il 30 giugno

Il mercato del Barcellona si è infiammato a gennaio con quattro innesti che uniti al precedente arrivo di Xavi in panchina hanno cambiato il volto alla squadra. La prossima estate sono previsti altri ingressi e soprattutto uscite. 

Il mercato di gennaio spesso e volentieri è in grado di incidere in maniera decisiva sul prosieguo della stagione. Lo sanno bene sia il Barcellona che la Juventus. I blaugrana e i bianconeri sono infatti nuovamente allineati con l’obiettivo Champions.

Dest in uscita entro il 30 giugno
Xavi ©LaPresse

Calciomercato, il Barcellona smuove le acque tra entrate ed uscite: fissata la data

Sembra esserci una sorta di legame a distanza che lega le storie recenti di Barcellona e Juventus, orfane da questa estate dei rispettivi campioni Messi e Ronaldo, e vittime di evidenti difficoltà nella prima metà di questa stagione. Le cose sono cambiate a gennaio con gli innesti di 4 calciatori in blaugrana, e gli arrivi di Zakaria e soprattutto Dusan Vlahovic alla corte di Massimiliano Allegri.

Soprattutto per ciò che concerne il Barça le manovre non si fermano qui ed anzi per l’estate sono pronti altri colpi di primo pelo per potenziare la rosa di Xavi. L’area sportiva dei catalani sta lavorando da tempo ad acquisti a costo zero, in attesa di cosa accadrà con Haaland e molti progressi sono stati fatti, soprattutto in difesa dove potrebbero arrivare Christensen, Azpilicueta e Mazraoui. Come evidenziato dal quotidiano ‘Sport’ proprio da quella linea dovrebbero arrivare anche le entrate necessarie entro il 30 giugno per mettere i conti a posto.

Calciomercato Juventus, Dest in uscita dal Barça entro il 30 giugno: suggestione a destra

Dest in uscita entro il 30 giugno
Sergiño Dest ©LaPresse

Sono due i principali indiziati per far cassa nella difesa del Barcellona: Lenglet e Dest. Il secondo in particolare non è centralissimo con Xavi e dopo essere arrivato dall’Ajax nell’ottobre 2020 per 21 milioni di euro sotto i migliori auspici, potrebbe anche salutare in estate. Su di lui c’è da tempo il Monaco, ma il ragazzo sarebbe maggiormente attratto esclusivamente dalla possibilità di giocare la Champions da protagonista in una squadra con maggiori ambizioni.

Un progetto sportivo di livello in questo senso potrebbe proporlo la nuova Juventus, che è intenzionata a tornare ai fasti del recente passato, costruendo una squadra amalgamata e competitiva. Inoltre alla truppa di Allegri farebbe comodissimo un nuovo laterale destro viste la carta d’identità di Danilo e i problemi fisici generali del brasiliano ma anche di De Sciglio. Con la giusta proposta Dest potrebbe dunque rappresentare una soluzione intrigante.

Previous articleCambia una panchina in Serie A: nessun dubbio, scelto Gattuso
Next articleWanda Nara, acqua e sapone e il solito lato A: che esplosione