Juventus, avventura ai titoli di coda: addio a gennaio

Mentre la Juventus lavora sul campo in vista della ripresa del campionato, non si placano le voci inerenti ad una possibile e clamorosa cessione a Gennaio. I tifosi sono preoccupati. Si tratterebbe di un addio del tutto inaspettato.

La Juventus lavora sul campo. La ripresa del campionato si avvicina inesorabilmente. Alla sfida con la Cremonese, infatti, mancano meno di 20 giorni.

Allegri
Massimiliano Allegri ©Lapresse

Un tempo che Massimiliano Allegri sfrutterà nel miglior modo possibile con la speranza di poter ritrovare la stessa squadra che ha terminato la prima parte della stagione con sei successi consecutivi.

Un filotto di vittorie interessanti che, di fatto, hanno fatto dimenticare, almeno in parte, l’inizio di stagione molto complicato che ha visto la formazione bianconera essere eliminata dalla fase a gironi della Champions League. Questo è stato, senza tanti giri di parole, un tonfo clamoroso, se si pensa che la Juventus si presenta ai nastri di partenza della massima competizione continentale con la dichiarata ambizione di vincerla.

La campagna europea, nel 2023, continuerà, ma in Europa League. Nel play-off, la formazione di Massimiliano Allegri è stata accoppiata con il Nantes. È chiaro che la Juventus approccerà la seconda competizione europea nel miglior modo possibile, anche perchè, le possibilità di arrivare sino in fondo alla competizione sono tante per una squadra come la Juventus che può contare su una rosa molto lunga. Lo sa molto bene anche Massimiliano Allegri che, però, nel corso della prima parte della stagione ha dovuto fare spesso di necessità virtù. Infatti, la Juventus è andata incontro a diverse defezioni che, inevitabilmente, ne hanno condizionato prestazioni e risultati. Assenze come quelle di Pogba e Chiesa, ad esempio, sono state molto pesanti fino ad oggi.

Juventus, Di Maria già ai saluti a Gennaio!

Un altro giocatore bloccato dagli infortuni è stato Angel Di Maria. El fideo, impegnato al Mondiale con la sua Argentina. Infatti, è andato incontro a diversi problemi muscolari che ne hanno condizionato questi primi mesi in bianconero. Per l’ex PSG, comunque, l’apporto, pur non essendo dei migliori, ha portato a diversi risultati importanti per la squadra di Massimiliano Allegri. Anche in Qatar, l’ex Real Madrid ha fornito degli assist importanti ai suoi compagni, chiedere a Leo Messi. Dopo la sua esperienza in Qatar, Di Maria, però, potrebbe assumere una decisione che potrebbe avere del clamoroso. Infatti, il giocatore potrebbe non far ritorno a Torino, lasciando la Juventus già a Gennaio per fare ritorno in Argentina.

Previous articleOra Allegri è una furia: arriva la tegola e batte i pugni
Next articleElodie, muscoli da urlo: lo zoom è più che obbligatorio