Sta succedendo di tutto, bufera su Adani: “Spengo tutto”

L’Italia gioca e vince la pirotecnica ed amara amichevole disputata ieri sera contro la Turchia. Una serata ricca di gol e che ha permesso a Roberto Mancini di fare diversi esperimenti in vista della ripartenza del progetto. 

Torna a vincere l’Italia dopo il ko costato il Mondiale contro la Macedonia del Nord, a sua volta perdente ieri sera in finale in casa del Portogallo. Gli azzurri invece si aggiudicano l’amichevole contro la Turchia che a conti fatti è servita solo a sperimentare.

Bufera su Adani
Adani su Instagram

Italia, da Chiellini a Joao Pedro: l’analisi di Lele Adani

L’Italia torna al successo battendo per 3-2 la Turchia in trasferta. Amichevole amara per la truppa azzurra di Roberto Mancini che ritorna a vincere dopo la brutta sconfitta contro la Macedonia di una manciata di giorni fa che ha spento il sogno Mondiale. In gol Cristante ma soprattutto uno scatenato Giacomo Raspadori, protagonista assoluto con una splendida doppietta che è risultata decisiva ed incisiva nella serata, ed alimenta i rimpianti per non averlo visto da titolare contro la Macedonia.

Lo stesso Raspadori è stato paragonato da Lele Adani a Tevez, ammettendo anche: “Ricorda anche Aguero per il baricentro basso e le movenze”. Nel suo intervento a ‘Rai Sport’ ha quindi analizzato diverse sfaccettature: “Prima cosa, onore a Giorgio. Chiellini terminerà qui, poi ci sarà la partita di Wembley sicuramente, ma merita onore per quello che ha fatto. Trascinerà la squadra, abbiamo bisogno di lui in campo in questo momento. Joao Pedro? Probabilmente ne avrebbe fatto a meno volentieri anche Roberto Mancini, l’ha dovuto prendere in considerazione anche per i suoi meriti, sia chiaro. Però dimostra che considera tutti”.

Sui social è bufera su Adani: “Spegno la tv”

Bufera su Adani
Raspadori ©LaPresse

Nell’analisi della serata da parte di Adani è stato però il paragone tra Raspadori e gli argentini Tevez e Aguero ad alzare un vero e proprio polverone popolare sui social, con i tifosi letteralmente impazziti su Twitter: “Accendo. Adani paragona Raspadori a Tevez. Spengo“, “Adani ha appena paragonato Raspadori a Tevez ve lo giuro”, “A sentire i commenti di Rimedio e Adani sembra quasi che stiamo andando ai Mondiali da favoritissimi”, “Ho acceso la tv giusto in tempo per sentire Adani paragonare Raspadori, per qualità, ad Aguero e Tevez. Ok. Ho spento di nuovo“, “Solo Adani poteva paragonare un fenomeno assoluto come Tevez con un promettente sbarbatello come Raspadori”, “Adani che paragona Raspadori (con tutto il rispetto) a Tevez e Aguero….”, “Adani può spiegare calcio solo a quelli che non hanno mai visto quanto fosse scarso su un campo da calcio”.

Più in generale non è piaciuta a tutti l’analisi complessiva di Adani, compreso il giornalista Fabio Ravezzani:

Previous articleStavolta Marcelo è convinto: Serie A ad un passo, destinazione a sorpresa
Next articleDisastro in nazionale e nuovo ribaltone: “Donnarumma va alla Juve”