Inter gelata, sembrava fatta: se ne va al Bayern Monaco

Sembrava tutto fatto per il suo arrivo in maglia nerazzurra. Ed invece, a meno di clamorosi colpi di scena, non se ne farà assolutamente nulla. Una brutta notizia non solamente per la dirigenza, ma soprattutto per i tifosi che stavano aspettando con ansia il suo arrivo. Purtroppo, tutto questo, non si verificherà visto che avrebbe trovato un accordo con un altro club

Da come avete ben potuto capire dal titolo stiamo parlando del Bayern Monaco che ha presentato decisamente una offerta più importante rispetto non solamente alla ‘Beneamata’, ma soprattutto alle altre società che ci avevano fatto un pensierino. Non è da escludere che questo passaggio si possa verificare anche nel mese di gennaio, quando si apriranno le trattative del calciomercato invernale. Non è da escludere che la dirigenza lombarda tenterà un ultimo assalto. A questo punto, però, appare molto difficile questo.

Simone Inzaghi © Lapresse

Inter, sembrava tutto fatto: ed invece…

Se non è una doccia gelata allora davvero poco ci manca. A meno di clamorosi colpi di scena dell’ultimo minuto (anche se sembra quasi non ci siano più dubbi) l’Inter deve pensare seriamente di trovare una nuova alternativa come rinforzo. L’offerta dei bavaresi, in questo momento, è quella più convincente. Non solamente per quanto riguarda la cifra che il club detentore del cartellino è pronto ad incassare, ma soprattutto per l‘ingaggio del calciatore che andrebbe quasi a triplicare. Cifre che, in questo momento, i nerazzurri non si possono assolutamente permettere. In questo momento il calciatore in questione è attualmente impegnato con la sua nazionale per la Coppa del Mondo. Ed il suo unico pensiero è quello di fare bene per il proprio Paese. D’altronde non potrebbe essere altrimenti.

Inter, che beffa: Thuram è pronto al grande salto

Marcus Thuram © Lapresse

Prima la Francia, poi si vedrà. Questo, sicuramente, sarà il pensiero di Marcus Thuram che sta pensando solamente al match di domenica pomeriggio. Iniziano gli ottavi di finale in Qatar, i transalpini di Deschamps affronteranno la Polonia di Lewandowski e company. Non un avversario dei più semplici, ma almeno sulla carta i francesi partono nettamente favoriti. Difficile che il figlio d’arte (il papà è stato una colonna delle difese del Parma e della Juventus in Serie A) inizierà dall’inizio il match. Quel che è certo, invece, è il suo futuro. Il Bayern Monaco avrebbe trovato l’accordo con il suo attuale club, il Borussia Monchegladbach. Si parla di una cifra che supera abbondantemente i 40 milioni di euro.

 

Previous articleColpo a zero a giugno: torna Thiago Silva
Next articleAddio Samp e affare ‘di cuore’: Quagliarella va a vincere lo scudetto