Inter, i tifosi sono rassegnati: già scelto il dopo Skriniar

Calciomercato Inter, a quanto pare i tifosi nerazzurri sono a dir poco rassegnati per quanto riguarda il futuro di un loro tesserato. Da come avete ben potuto capire stiamo parlando di Milan Skriniar, in scadenza di contratto. La firma su un suo possibile rinnovo di contratto ancora non si è vista ed, a questo punto, bisogna valutare se ci sarà o meno questo “nero su bianco”. Ipotesi difficile ora

Se pochi giorni fa l’allenatore, Simone Inzaghi, poco prima del match di campionato contro il Napoli aveva parlato di uno Skriniar innamorato dei colori dell’Inter, a quanto pare la situazione si è completamente capovolta. Le voci di un suo possibile addio, alla fine di questa stagione, iniziano a farsi sempre più insistenti. Anche perché l’ombra e l’interesse del top club è sempre più concreto nei suoi confronti. Per non farsi trovare impreparata la dirigenza ha già opzionato un suo possibile erede che, fino a questo momento, si sta comportando davvero molto bene nel club in cui milita attualmente in Serie A.

Addio Skriniar
Milan Skriniar © LaPresse

Inter, Skriniar sempre più vicino all’addio

Il 30 giugno del 2023 si avvicina sempre di più. Per i tifosi dell’Inter non può mai essere considerato un giorno come un altro visto che, proprio in quella data, la permanenza del calciatore slovacco con la ‘Beneamata’ giungerà al termine. Nel frattempo i sostenitori del team continuano, in ogni modo, a far cambiare idea a Skriniar. Ovvero nel fargli firmare, quanto prima, quel contratto che lo sta aspettando. Anche uno striscione, esposto durante il match pareggiato contro il Monza, pare che non gli abbia fatto cambiare opinione sul suo futuro. L’interesse nei suoi confronti, da parte di alcuni big club, c’è ed è oramai noto. La dirigenza non vuole farsi trovare impreparata e pensa già al suo possibile erede.

Inter, per l’erede di Skriniar si guarda in Serie A

Nel caso in cui lo slovacco dovesse andare via, a fine stagione, a parametro zero all’estero (su di lui rimane forte l’interesse del Paris Saint Germain anche se non è da escludere che possano inserirsi altre società stranieri). Il nuovo nome, per la retroguardia difensiva nerazzurra, porta a quello del granata Perr Schuurs. Considerato l’erede di De Ligt all’Ajax, ha ben impressionato Juric fino a questo momento della stagione. Con delle prestazioni davvero di altissimo livello che non sono affatto passate inosservate alla dirigenza nerazzurra. Anche se, trattare con Cairo, non è mai stato del tutto così semplice.

 

Previous articleOra Maldini è una furia, salta la prima testa: Coppa Italia fatale
Next articleTaylor Mega, solo il perizoma sulla neve: si scioglie tutto